25 Giugno 2010 alle 10:45

Lo specchio ti riflette

di mavi80 (Paderno d'Adda, Lombardia. Categoria A)

Paderno d'Adda - Lo specchio ti riflette


Visite: 1284. MaxVoto: 32.1.

Contest Foto Partecipanti Candidatura Data Fine Stato
I Riflessi 348 89 1 Settembre 2010 19 Settembre 2010 14.86 (196°)
Stimola la fantasia 107 110 5 Giugno 2010 13 Giugno 2010 40.12 -P = 32.1 (75°)

I Nomadi
Il ponte che si specchia nel fiume richiama lo specchio del titolo.
Particolare del ponte di Paderno.

Rete Blog Paderno d'Adda Guida Wiki Paderno d'Adda Descrizioni su Paderno d'Adda Forum Lombardia

8 commenti a “Lo specchio ti riflette”

  1. mavi80 (Senior) scrive:

    Ponte di San Michele o Cassandra crossing?
    Il Ponte San Michele, noto anche come Ponte di Paderno, è un ponte ad arco in ferro, a traffico misto ferroviario-stradale che collega i paesi di Paderno e Calusco attraversando una gola del fiume Adda.
    Progettato dall’ingegnere svizzero Jules Röthlisberger è lungo 266 metri, e si eleva a 85 metri al di sopra del livello del fiume.
    E’ formato da un’unica campata in travi di ferro da 150 metri di corda, che sostiene, tramite 7 piloni sempre in ferro, un’impalcatura a due livelli di percorribilità, il primo ferroviario e il secondo stradale.
    La campata è costituita da due archi parabolici simmetrici e affiancati, leggermente inclinati tra loro e a sezione variabile più snella verso la cima. La scelta di un ponte a singola campata senza appoggi a terra fu favorita sia dalla particolare forma della gola, stretta e profonda, sia dalla volontà di non intralciare la navigazione sul corso d’acqua.
    La struttura è interamente chiodata, e non fa uso di saldature.
    Per le sue peculiarità tecniche, il ponte è considerato un capolavoro di archeologia industriale italiana, nonché una delle più notevoli strutture realizzate dall’ingegneria ottocentesca.
    La rilevanza del ponte San Michele dal punto di vista storico è paragonabile alla quella della costruzione della Torre Eiffel, eretta esattamente negli stessi anni e con le stesse tecnologie. Entrambe le strutture all’epoca della costruzione divennero il simbolo del trionfo industriale per i rispettivi paesi.
    All’epoca della sua costruzione, il Ponte San Michele era il più grande ponte ad arco al mondo per dimensioni e il quinto in totale per ampiezza di luce.
    Al ponte è legata una leggenda, secondo cui il progettista Röthlisberger si sarebbe suicidato prima del collaudo per timore di un fallimento: in realtà Röthlisberger morì di polmonite il 25 luglio 1911 nella sua casa di Chaumot.
    Curiosità. Alcune scene del film Cassandra Crossing sono state girate su questo ponte.

  2. essegio50 scrive:

    Ciao, con tutta la considerazione per l’autore, per la bella foto e il dettagliato commento, mi trovo a votare questa foto non più anonima nel contest “I Riflessi”, in quanto scopro già votata nel contest “Stimola la fantasia”. E’ regolare tutto ciò oppure mi è sfuggita la lettura di qualche rigo del regolamento?
    Grazie per l’attenzione.
    Saluti

  3. MAX1904 (Senior) scrive:

    @ Essegio50 Questo contest non prevede l’aninimato delle foto.Solo foto anonime:NO @Mavi80 complimenti per l’accurata descrizione,scopro che quel che a prima vista era per me solo un ponte,ha anche un’interessante storia da raccontare. :)

  4. mavi80 (Senior) scrive:

    Grazie Max per i complimenti e per aver risposto a essegio50 :D

  5. essegio50 scrive:

    Mi scuso per il commento fatto, non ho letto attentamente il regolamento del contest.
    Ringrazio “MAX1904″ per il chiarimento e ancora complimenti a “mavi80″ per l’ottimo scatto. :)

  6. mavi80 (Senior) scrive:

    :D

  7. antonio baglioni scrive:

    stavolta sei te che che puoi fare il colpo….ciao e grazie.

  8. mavi80 (Senior) scrive:

    Non penso proprio, ci sono foto splendide in gara, e questa non è una di quelle :D

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.