27 Novembre 2008 alle 18:15

N.S. delle Grazie, venerdì santo

di Gianni Persico (Iglesias, Sardegna. Edifici Religiosi. Categoria C)

Iglesias - N.S. delle Grazie, venerdì santo


Visite: 1447. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 48. Posizione: 1981°.

Risultato voto a scrutinio: 7.5
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 4/5 (80%); 2° = 5/13 (38%); 3° = 9/25 (36%); 4° = no;


Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

37 commenti a “N.S. delle Grazie, venerdì santo”

  1. DeUx0r- scrive:

    Apprezzo la composizione ! Suggestiona ! Votata ^^

  2. Alessio1301 scrive:

    una composizione molto suggestiva … votata … se ti va passa a vedere la mia fonte di volterra… ti aspetto.Ciao.

  3. saraservizi scrive:

    Mistica, surreale, bellissima!! Votata

  4. Neve scrive:

    voto

  5. Viviana Bernardini scrive:

    Inquietante, singolare, non passa certo inosservata questa bella foto così nitida e ben definita; e poi esalta il misterioso fascino della Sardegna - voto molto volentieri

  6. ughetta scrive:

    questa mi era sfuggita, ma è davvero intensa

  7. teresa de masi scrive:

    Bella e ricca di atmosfera, votata!

  8. alfioansaloni scrive:

    Anche questa mi piace molto.
    Hai saputo dare di più alla foto aggiungendo il particolare del portatore di ceri.
    Un voto

  9. ziofranky scrive:

    e ti voto anche questa, la scelta e l’inquadratura del soggetto rappresenta molto bene le tradizioni e la unicità del nostro splendido sud..

    volevo ringraziarti per il voto ed il buon commento che hai fatto al mio scatto.
    Purtroppo però è stata messa fuori concorso e ho dovuto mettere la stessa foto facendo vedere meglio la struttura della fontana…

    Se ti va dagli un’occhiata, e se ti piacerà ancora rivotala…

    Grazie in anticipo per la “””””“leale””””””” collaborazione!!!!
    ciao!!

  10. Luca Rigato scrive:

    Che inquietante questa foto… sia per i colori, che per il personaggio a lato! La vedrei bene in qualche locandina di film horror - thriller! Bravo, votata.

  11. Gianni Persico scrive:

    Appello a tutti i visitatori di foto della Sardegna: iniziate a non credere più all’equazione Sardegna = Billionaire. Noi siamo molto meglio.
    E’ sempre molto istruttivo leggere i commenti e accorgersi di quanto poco si conosca la Sardegna, al di fuori delle immagini patinate delle agenzie di viaggio e dei giornali da sala d’aspetto del dentista…noi siamo molto meglio, e voi non ci conoscete.
    Le tradizioni di origine spagnola che si possono vedere durante la Settimana santa in Sardegna meritano molta più attenzione, o meglio ancora una settimana di vacanza.
    E così, dopo, anche voi starete meglio ;-)

  12. romgilda scrive:

    Una colorazione magica per una foto inusuale
    Votata
    ciao e buon natale
    Romgilda

    Se ti va passa a dare un’occhiata alla mia S. Francesca Romana

  13. venticello scrive:

    Buonissima in tutto, peccato per il rumore ma ci sta anche quello a dare un senso di “Fotografia”… voto

  14. giuseppe muccio scrive:

    anche la tua terra merita una visita ed un reportage per le feste, le tradizioni, per la natura, i paesaggi e la cultura… molti anni fà visitai solo la zona di Alghero… penso di ritornarci in Sardegna, magari in occasione di qualche festa importante… bravo e complimenti per la tua splendida isola.

  15. vela bianca scrive:

    che paura quel omino davanti!! …voto

  16. pierluigi lottini scrive:

    Bella anche questa! mi piacciono queste inquadrature dove c’è un oggetto o una persona in primo piano che però ti rimanda al contesto dell’intera foto. Votata.

  17. MarinaD scrive:

    +1 … decisamente inquietante! bel taglio!

  18. Liac78 scrive:

    Uh che paura!!

  19. giustizia scrive:

    Bella! Manca solo il fuoco nel buio.
    votata

  20. guazzetto25 scrive:

    votata, bellissimo il confratello in primo piano. tradizioni del nostro sud
    auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    nico

  21. Massimo Santo scrive:

    suggestiva!

    Voto.

    Passa a vedere le mie

  22. Donato Chirulli scrive:

    A Gianni….. non ne potevo più!!!
    Bella questa… mi mancava :-)
    Voted!
    P.s. ho visto il commento a che hai inserito a proposito della Sardegna. Grazie al concorso, ne sto scoprendo molti gioielli nascosti. Io posso dire “orgogliosamente” di non esserci mai stato!!! A 50 anni…! Infatti, finché non potrò visitarla come si deve, mi rifiuto categoricamente di far parte dell’immensa e spesso “nauseabonda” schiera di vacanzieri che ogni estate la sommergono con la loro superficialità. Non nego che il mare sia bellissimo, ma il resto…. la natura, la storia, la cultura ne fanno un luogo che merita un’attenzione superiore.
    In passato ho letto Grazia Deledda… e, forse sono un pò troppo nostalgico, mi piacerebbe conoscere “quella” Sardegna.

    Un abbraccio,
    Donato

  23. fabry63torino scrive:

    foto di grande effetto, ti faccio i miei complimenti per la composizione, votata,+1
    attendo un tuo commento sulle mie
    ciao

  24. sartiu scrive:

    bella +1

  25. claudia scrive:

    Davvero particolare. Bello scatto. ottima la composizione. Votata.

  26. ele17 scrive:

    molto suggestiva! ti senti veramente osservato
    +1

  27. Andrea Villa scrive:

    Bellissima e misteriosa!!!
    merita un voto!!!

    Vieni a vedere le mie chiese?

    Ciao, Grazie!!!

    Andrea :P

  28. kalisa scrive:

    Adoro le processioni degli incappucciati del venerdì santo (molto simili anche a quelle sorrentine). Molto suggestiva! Complimenti e votata!

  29. Cinzias scrive:

    Ottima composizione,complimenti !!!
    Votata.

  30. Paola Sulpizio scrive:

    grazie x il tuo commento, ti faccio i miei complimenti x questa foto che è un pò inquietante ma molto affascinante. ciao e in bocca al lupo

  31. Agnes scrive:

    Un’altra tua meravigliosa composizione… creativa e geniale. Bravo!!!
    Gianni, a te dovrebbero dare un premio per tutti i comuni della Sardegna che hai fotografato. Le tue foto sono tante e tutte molto belle, si vede che hai una grande passione ed un grande talento :-)
    Un caro abbraccio da Sassari e aggiungo il mio contributo anche a questa. +1 ciao, Agnes:-)

  32. gioivandeste scrive:

    Suggestiva ma un po’ inquietante con codesto incappucciato in primo piano….ma so bene che si tratta di rituali processionari e per nostra fortuna non siamo nell’ America del kkk…

  33. Gianni Persico scrive:

    Le confraternite penitenziali, eredi dei batuts catalani, arrivano in Sardegna dopo il ‘500 e si trasformano in enti religiosi, spesso dediti anche all’assistenza deli poveri e dei condannati a morte. A tutt’oggi, i confratelli sfilano durante le processioni con il capo coperto da un semplice cappuccio di lino bianco, di diversa fattura a seconda del rango.
    Implicito è l’invito a venire a vederli di persona ;-)

  34. fornasier danila scrive:

    inquadratura suggestiva………………+1

  35. Sabry aka Iside scrive:

    Votata. Stupendo l’alone di un passato misterioso

  36. Peppiniello74 scrive:

    Votata! …complimenti, veramente una bella foto ;)

  37. greenland scrive:

    foto che trasmette inquietudine e riproduce la vita passata, molto riuscita anche la composizione,insomma ottima per soggetto e composizione votata ciao

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.