28 Dicembre 2008 alle 12:12

Il “Tempietto” di Perugia (V-VI sec.)

di Agnes (Perugia, Umbria. Edifici Religiosi. Categoria D)

Perugia - Il "Tempietto" di Perugia (V-VI sec.)


Visite: 2985. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 29. Posizione: 3886°.

Risultato voto a scrutinio: 54.49
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 3/6 (50%); 2° = 10/13 (77%); 3° = 19/26 (73%); 4° = 97/191 (51%);

Originaria del V-VI secolo, la chiesa di S. Angelo è una delle più antiche d’Italia. Con ogni probabilità, essa è stata edificata sui resti di un tempio romano, nel periodo in cui le religioni pagane erano in decadenza e il cristianesimo prendeva piede nei territori dell’ex impero. A sua volta, il tempio preesistente era stato edificato su terreno sacro agli Etruschi: chiesa e luogo sono quindi testimoni dei tanti avvicendamenti culturali e religiosi della regione.
Chiamata anche “Padiglione di Orlando”, “Tempio di san Michele Arcangelo” o “Tempietto”, questa chiesa paleocristiana - con caratteristiche tipicamente romane - sorge su uno dei punti più alti della città. Un cortiletto verde fa da anticamera all’edificio a pianta centrale, che si sviluppa su due aree concentriche, l’ambulacro e il presbiterio centrale - separate da un cerchio di sedici colonne corinzie-romane. Si ritiene che le colonne siano state prese da altre struttura e tradotte nella chiesa, come spesso accadeva in quei tempi. Le due cappelle adiacenti ai lati esterni dell’edificio gli conferiscono la forma della croce greca.
La chiesa è interessante anche per chi ama i misteri esoterici. Sugli stipiti d’ingresso e al collo della Vergine, in uno degli affreschi, si possono intravedere delle croci patenti, simboli legati all’universo mistico dei Templari, la cui storia leggendaria è ricca di segreti ed enigmi. A pochi metri dall’ingresso, inoltre, fa la sua comparsa un pentagramma, simbolo legato al culto di Venere che nel Medioevo veniva associato alla magia nera.

Tratto da Travelitalia.com: guida di Perugia e hotel a Perugia.

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

19 commenti a “Il “Tempietto” di Perugia (V-VI sec.)”

  1. romgilda scrive:

    Estrema perfezione nelle linee, nella prospettiva e nel dosaggio del colore fanno di questa composizione un esempio di perfezione e di buon gusto: un vero piacere per gli occhi!
    Votata

    Ciao e buon anno

    Se ti va, quando hai tempo, un’occhiata per un commento alla mia S. Francesca Romana sarebbe estremamente gradita.

  2. sasso angelo scrive:

    questa mi piace per geometria e per la stradina che accompagna l’occhio all’edificio. bene. voto.
    AS

    un altro giro da me ?……….

  3. Donato Chirulli scrive:

    La luce non è delle migliori, ma l’inquadratura è molto buona e la composizione altrettanto. Molto interessante, poi, il soggetto.
    +1

  4. flipper99 scrive:

    Molto bella,complimenti.Geometria corretta,forse un po’ piu’ di luce……

  5. Agnes scrive:

    Io la vedo sufficientemente luminosa nonostante il cielo nuvoloso, non so se dipende dal settaggio dello schermo del pc, non sono a casa mia, sono in giro per le feste di Natale e Capodanno.
    In ogni modo questo tempietto è stupendo anche al buio!!!! ve lo assicuro ;-)

  6. Agnes scrive:

    …cmq ho ricontrollato e in effetti l’originale è +luminosa, forse allora dipende dal sito… dal tipo di compressione che hanno applicato alla foto, boh!

  7. Gianni Persico scrive:

    Molto bella, comprese le tonalità fredde e poco luminose che danno all’immagine un senso di austerità e riflessione. Come si vede, un’interpretazione diversa è sempre possibile :-)

  8. Federico Scaroni scrive:

    Mi dispiace per la congiuntivite, rimettiti!
    Io ne approfitto per passare su questa bella, semplice ma affascinante foto.
    A presto!

  9. collos1 scrive:

    Cia Agnese,scatto austero ma efficace,essenziale e ben fatto,ciao Franco

  10. maria cristina scrive:

    semplice e ben fatta kon la stradina ke ti porta diritto alla kiesa..

  11. Agnes scrive:

    Riporto qui uno dei commenti che hanno fatto a questa foto su flickr:

    Preciosa foto, perfecto encuadre !
    Camino a la divinidad !!

    Mi è piaciuta questa interpretazione del “cammino alla divinità”.
    Ringrazio il commentatore che cmq è straniero e presumo non verrà mai a visitare questa pagina.

  12. Federica Bruccoleri scrive:

    Poiché mi affascinano le prospettive ed questa è ben delineata, voto.

  13. Giuseppe Zingarelli scrive:

    come l’è precisa e poi i colori sono molto caldi la voto volentieri ! :)
    Ciao e buona serata :)

  14. gianniB scrive:

    Votata, interessante prospettiva, buona ripartizione degli spazi, equilibrio degli elementi, gradevole colorazione, complimenti, gianni bosco.

  15. Evhe scrive:

    Forse un po’ scura sulla sinistra, ma comunque una bella fotografia, ben studiata nelle linee, merita un voto

    Ciao

  16. Alberto Gagliardi scrive:

    Molto bello questo tempietto Agnes, e grazie della visita.
    Voto saluto e…..

    L’hai vista la mia Fontana di Varese Ligure? :)

  17. marivodo scrive:

    ciao agnes , grazie per i tuoi commenti e voti , si è difficile levare le foto , ma se non hai una rete estesa di amici ( e non ) non arrivi ad avere voti o raccomandazioni , era un tentativo !
    ti voto questa bella , ” semplice” , foto ripresa con questa angolazione particolare che mette in risalto le geometrie . buona cornice naturale verde . brava . votata
    ti ho messo nelle mia lista amici , cosi tengo d’occhio le tue foto !

  18. Luca Rigato scrive:

    Semplice, essenziale, ma ben inquadratura e di grande effetto. Votata

  19. etchaberry scrive:

    Ho guardato le tue foto. Una delle migliori per gli scopi di questo concorso è questa. Voto volentieri.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.