8 Gennaio 2009 alle 20:16

Chiesa di Santa Anastasia

di Nicola1234 (Verona, Veneto. Edifici Religiosi. Categoria D)

Verona - Chiesa di Santa Anastasia


Visite: 299. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 13. Posizione: 9817°.

Risultato voto a scrutinio: 8.08
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 3/6 (50%); 2° = 9/14 (64%); 3° = 9/26 (35%); 4° = no;

La chiesa di Sant’Anastasia è uno splendido esempio di gotico italiano. Fu eretta a partire dal 1290 con il contributo della famiglia che governava la città, gli Scaligeri, e di altre famiglie veronesi. Prima dell’attuale edificio qui esistevano due chiese dedicate, una a S.Anastasia e l’altra a S.Remigio.

Nel 1290 i domenicani chiamati a custodirle, decisero di costruire al loro posto un’unica chiesa dedicata a S.Pietro da Verona martire, ma il popolo continuò a chiamarla S.Anastasia. Accanto alla chiesa i monaci domenicani avevano un grande convento. L’opera di costruzione del sacro edificio continuò per tutto il 1300 e il 1400 e finalmente nel 1500 si ebbe l’ultima fase dei lavori per il suo completamento. La sola cosa mai giunta a termine della basilica è la facciata, rimasta incompiuta. Sant’Anastasia è la chiesa più grande di Verona.

La basilica si sviluppa in tre grandi navate sorrette da 12 imponenti colonne di marmo rosso di Verona. Sul transetto si aprono 5 cappelle. Sul lato sinistro si apre l’antico oratorio del convento, Cappella Giusti. La chiesa, ricchissima di opere d’arte, custodisce anche il celebre affresco del Pisanello S.Giorgio e la Principessa, tornato nella sua collocazione originaria sopra la Cappella Pellegrini.

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

2 commenti a “Chiesa di Santa Anastasia”

  1. Alberto Gagliardi scrive:

    bella prospettiva, e ben documentata,+1
    Ciao

  2. pieris scrive:

    Una bella chiesa ben fotografata. Ottima la descrizione. +1 Piero

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.