GUIDA  Bisignano

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Bisignano
Mappa Interattiva
Siti bisignanesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Bisignano
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Bisignano:
2012, 2009, 2008

Bisignano è situato nella Calabria nella Provincia di Cosenza. Il 2 aprile si festeggia il Patrono, San Francesco di Paola. Tra gli edifici religiosi: Chiesa di San Domenico; Chiesa di San Pietro Apostolo; Chiesa di San Bartolomeo.

Confina con i comuni di: Mongrassano, Santa Sofia D'Epiro, Tarsia, Torano Castello, San Marco Argentano, Acri, Lattarico, Luzzi e Cerzeto.

Indice

Dove Mangiare

  • Ristorante Hostaria Via Margutta, Via Arena
  • Ristorante Il Cavallino Bianco, Via Delle Mimose, 54
  • Ristorante Pizzeria Il Tartufo, Contrada Arena, 38

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale, Viale Roma, 23
  • Biblioteca del Convento Beato Umile, Convento Beato Umile
  • Biblioteca vescovile Bonaventura Sculco, Via Duomo, 33

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Associazione Croce Rosa Bisignano Crb, Via Collina Castello
  • Associazione Onlus Emira, Viale Roma, 19

Complessi Bandistici

  • Banda Città di Bisignano-G. Ricucci

Bibliografia

  • Cronistoria della città di Bisignano, G. Gallo (1901)
  • Bisignano - Città d'arte e di cultura, Francesco Fucile - Mario Umile d'Alessandro, Ed. Progetto 2000 (1997)
  • Bisignano, V. Lentini - S. Porco, Ed. Calabria Letteraria, collana "Città e paesi di Calabria" (2004)

Memorie Storiche

In Corografia dell'Italia (1832) così viene descritto il comune:

BISIGNANO, città vescovile del regno delle Due Sicilie, nella boreale Calabria, dist. di Cosenza, sopra alto colle, ai di cui piedi verso ostro scorre il fiumicello Uglia, e verso borea il fiume Moccone, che ambidue gettansi nel Crati, il quale egli pure gli passa due miglia lontano verso ponente. Un forte castello, posto sopra la più alta delle 7 montagne che gli stanno dintorno, la domina verso ostro. Essa dà il titolo di principe alla casa di Sanseverino. Rinchiude una bella cattedrale, 19 chiese, un seminario, due ospedali, un monte di pietà ed una casa di soccorso. Vi si contano quasi diecimila abitanti. Il suo territorio è adorno di amene valli, di deliziosi colli e di ubertose pianure innaffiate da limpidi ruscelli. Nel suo distretto sta il villaggio di Santasofia abitato da duemila Albanesi. È intersecato dalla via Reggia, 20 miglia a settentrione da Cosenza e 16 a libeccio da Rossano. Long. 14° 6'; lat. 39° 33'.