GUIDA  Enna/Montesalvo

Da Wiki.
Quartiere Monte - Piazza Europa
Veduta del Quartiere Monte dal prato dello stadio G. Gaeta
Veduta del Quartiere Monte
Fontana dei Sei Quadri
Stele della Pace per il centerario della fondazione del Rotary International, opera di Michele Rocca.
Cippo indicante il centro geografico della Sicilia e Croce con piedistallo settecentesco

Il quartiere Monte (o munti) si trova nella zona occidentale del monte su cui sorge Enna, inizia dallo sperone roccioso su cui si erge L'Eremo di Montesalvo e il convento dei Francescani Riformati (Zoccolanti) che insieme alla Torre di Federico rappresentano i monumenti più importanti del quartiere. Qui esisteva la Selva detta Silvia e sino alla fine dell' ottocento era praticamente disabitata, le case allora lambivano a malapena gli spazzi sotto la Torre, esistevano grandi spazi verdi utilizzati dai pastori che vi portavano le greggi a pascolare. Accanto alla chiesa, sul lato destro del sagrato, troviamo un ceppo in pietra che indica l'esatto centro geografico della Sicilia, e poco distante, un piedistallo in pietra lavorata risalente al 1740 su cui è posizionata, come devota espressione di fede, una croce in ferro battuto. Distante pochi metri, una stele, costruita in rame a forma di obelisco innalzata il 23 febbraio del 2005 per il centerario della fondazione del Rotary International, dedicata alla pace, opera di Michele Rocca, artista ennese. Nel quartiere Monte si trovano anche: la Caserma dei Carabinieri, lo Stadio di Calcio, e un tempo il Cinema Torre di Federico oggi demolito per far posto a uno dei tanti anonimi palazzoni di cemento armato. Si giunge nel cuore del quartiere percorrendo il Viale Armando Diaz e dopo aver superato l'incrocio di Via Libertà si prosegue sula strada che anticamente veniva chiamata Via Flora e poi successivamente rimominata Viale IV Novembre, in ricordo della vittoriosa guerra del 1915-18 conclusasi con proclama del Comando Supremo del 4 Novembre 1918 da parte del Generale Diaz. Il viale conflulisce in Piazza Europa dove nel 1983 è stata posizionata una fontana di forma circolare dotata di una banda ornamentale e su uno dei muri perimetrali sei pannelli in rame sbalzato raffiguranti ciascuno un episodio di storia ennese e siciliana oltre a frammenti di civiltà contadina e mineraria. In questa piazza si svolge la tradizionale Fiera di Maggio e la Fiera del Bestiame (da oltre un decennio spostata all' Ente Fiera di Enna Bassa) e quella detta Fiera di Settembre in coincidenza della festa annuale del Crocifisso di Papardura.

L'Eremo di Montesalvo
Stadio Comunale G. Gaeta