GUIDA  Filacciano

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Filacciano
Mappa Interattiva
Siti filaccianesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Filacciano
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Filacciano:
2012, 2009, 2008

Filacciano è situato nel Lazio nella Provincia di Roma. Il primo settembre si festeggia il Patrono, Sant'Egidio Abate. Tra gli edifici religiosi: Chiesa di Sant'Egidio Abate. Da Vedere: Palazzo dei Principi Del Drago.

Confina con i comuni di: Poggio Mirteto, Forano, Torrita Tiberina, Ponzano Romano e Nazzano. E' a circa sessanta chilometri da Roma.

Indice

Storia

In posizione panoramicissima tra i colli della vallata del Tevere, circondato dalla riserva naturale sorge il pittoresco centro di Fillacciano. Già durante l'epoca romana il territorio fu abitato dai Fallisci: a riguardo ci resta la testimonianza del fondo Filaccianus di proprietà di un patrizio romano di nome Flacco.

Per quanto riguarda il suo toponimo pare che derivi dal nome dell’ Imperatore Feliciano che costruì il Castello: è all'interno del borgo fortificato che si sviluppa il centro attuale con pianta regolare, arroccato su di uno sperone roccioso.

Nell’817 il territorio fu concesso da Papa Stefano IV all’Abbazia di Farfa. Durante il Trecento divenne proprietà degli Orsini; ma nel 1544 lo cedettero ai Savelli, e poi ai Naldi della Bordissera. Passati ai Mauri e nel 1852 ai Ferraioli, verso la metà dell’800 fu venduto ai principi Del Drago.

Due filari di edifici definiscono l'ingresso del paese e fiancheggiano Piazza Umberto I, dove si affaccia il Palazzo Del Drago, sulla stessa area dove un tempo sorgeva l'antico Castello. Da qui un cordone di edifici conduce al borgo antico.


Da Vedere

Il Palazzo Del Drago

L’edificio appartenuto dalla metà dell’ottocento ai principi Del Drago, fu costruito al posto dell'antico castello: dapprima una torre isolata, e poi l'intera struttura del castello. In quanto emblema del Comune, sul palazzo è evidenti lo stemma dei Muti, mentre sulla chiesa parrocchiale quello degli Orsini, in quanto originariamente era parte del castello.

Chiesa di S. Egidio Abate

Posta su una altura che si affaccia sulla valle del Tevere, la chiesa di stile romanico fu probabilmente costruita per volere dei monaci Benedettini di Farfa alla fine del X secolo. Abbandonata a lungo, al suo interno sono di grande valore gli affreschi sulle pareti interne, restaurati nel 1969. La chiesa è dedicata a S. Egidio, Santo Patrono di Filacciano.

Bibliografia

  • Filacciano e il suo territorio, Regione Lazio Centro documentazione, Ed. Dedalo (1995)