GUIDA  Bolsena

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Bolsena
Mappa Interattiva
Siti bolsenesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Bolsena
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Bolsena:
2012, 2009, 2008
La Rocca
Chiesa del SS Salvatore
Fontana San Rocco
Il Calice (monumento)
Lungolago
Porta cittadina
Miracolo eucaristico (Duomo-Basilica SS Giorgio e Cristina)
Duomo-Basilica SS Giorgio e Cristina

Bolsena è situato nel Lazio, ai confini con l'Umbria, in Provincia di Viterbo. Il 24 luglio si festeggia il Patrono, Santa Cristina.

Confina con i comuni di: Orvieto, Castel Giorgio, Montefiascone, San Lorenzo Nuovo, Bagnoregio e Capodimonte.

Indice

Da Vedere

Dove Mangiare

  • Ristorante Da Picchietto, Via Porta Fiorentina, 15 Telefono 0761/799158 [1]
  • Ristorante La Pineta, Via A. Diaz, 48 Telefono 0761/799801
  • Ristorante Tanaquilla, Via Marconi, 100 Telefono 0761/799686 [2]

Musei

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale Giuseppe Cozza Luzi, Largo San Giovanni Battista de La Salle, 3

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Confraternita Misericordia di Bolsena, Via Del Castello

Lapidi Commemorative

Bibliografia

  • Orvieto-Bolsena: un territorio, una storia, Mario Laurini, Anna Maria Barbaglia "Centro Studi Culturali e di Storia Patria" [3]
  • Bolsena. Nuova guida pratica, Antonietta Puri, Bonechi-Edizioni Il Turismo (2004)
  • Bolsena e il suo lago, Ed. Quasar (1994)
  • Bolsena, Antonietta Puri, Bonechi-Edizioni Il Turismo (2007)
  • Storia di Bolsena, C. Dottarelli (1928)
  • Il lago di Bolsena. Guida alla scoperta, Andrea Viaggiante, Ed. Annulli (2006)
  • Isola Bisentina, lago di Bolsena, M. Pace Guidotti, Ed. BetaGamma, collana "Chiese, monumenti e città" (1996)

Galleria Foto

Link.pngVedi Anche: Lista Foto Bolsena

Memorie Storiche

In Corografia dell'Italia (1832) così viene descritto il comune:

BOLSENA, picciola citta degli Stati di Roma, provincia d'Orvieto, in riva ad un lago, cui dà il proprio nome, e presso le rovine della etrusca città di Volsinia, della quale trovaronsi non pochi preziosi avanzi, essendo stata metropoli dei Volsci. Fece parte dell'antico regno d'Etruria, e nel IV secolo av. l'e. v. governavasi liberamente colle proprie leggi; quindi 392 anni avanti la stessa era, osò stare a petto, guerreggiando, contro il popolo romano, che la distrusse in gran parte. E' cinta di alte mura fiancheggiate da torri e da larga fossa. Conta quasi duemila abitanti; fu patria di Seiano e di quel Leonardo Adami, dotto orientalista, che morì in età d'anni 28, e perfettamente sapea le lingue greca, siriaca, ebraica ed araba. La sua sede vescovile già da un secolo venne trasferita ad Orvieto. Le venerande reliquie di etrusche costruzioni, delle quali i suoi dintorni sono piene a fianco di roccie vulcaniche, offrono al filosofo oggetti di grave meditazione intorno alle fisiche vicende sofferte da questa parte d'Italia. Sta 8 miglia ad ostro da Orvieto, altrettante a maestro da Montefiascone e 5 a libeccio da Bagnarea. Long. 9° 32'; lat. 42° 37'.

Video

Gallerie Fotografiche

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona church t.gif Edifici Religiosi