GUIDA  Casole d'Elsa

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Casole d'Elsa
Mappa Interattiva
Siti casolesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Casole d'Elsa
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Casole d'Elsa:
2012, 2009, 2008

Casole d'Elsa è situato nella Toscana nella Provincia di Siena. Il 7 agosto si festeggia il Patrono, San Donato. Tra gli edifici religiosi: Chiesa dei Santi Andrea e Lorenzo (nel borgo di Monteguidi); Chiesa di San Niccolò; Chiesetta dell'Ospedale. Da Vedere: Palazzo Aringhieri (XIV secolo); Palazzo Porrina; Palazzo Pretorio, la facciata presenta stemmi podestarili.

Confina con i comuni di: Castelnuovo di Val di Cecina, Volterra, Radicondoli, Sovicille, Chiusdino, Colle di Val d'Elsa e Monteriggioni.

Indice

Dove Mangiare

  • Ristorante Il Colombaio, Loc. Colombaio, Tel. 0577-949002. Chiuso martedì a pranzo e lunedì.

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale, Via del Pacchierotto

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Confraternita di Misericordia, Piazza Della Libertà
  • Coro F. Bianciardi, Piazza Libertà 5
  • Pasticci e Marachelle Società Cooperativa Sociale - Onlus, Via Del Pacchierotto, 11
  • Valle del Sole - Società Cooperativa Sociale, Via Verdi Snc

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare

Memorie Storiche

Attilio Zuccagni-Orlandini nel suo Indicatore topografico della Toscana granducale (1856) così scrive:

CASOLE. Capoluogo Con Pret. civ. di 2a Cl. Terra cinta di mura in parte dirute; i fabbricati sono repartiti da tre vie principal paralele. Nella media è il palazzo del Comune già Pretorio, un pubblico oratorio già dei Padri Serviti; altro oratorio già Spedale di pellegrini; presso Porta Volterrana un antico fortilizio in pietre quadrate di travertino, ora Pretorio; nel punto più centrale la Collegiata con piazzetta. Questa primaria chiesa fu restaurata nel 1821, con dispendiosi ma non ben diretti lavori. Vi si conserva una Tavola di Andrea di Niccolò antico pittore Senese, ed una Visitazione del Pacchierotto. Nelle pareti laterali sono due monumenti in marmo, uno dei quali scolpito nel 1227 da Guido Senese. A breve distanza della terra trovasi l'oratorio di s. Niccolò fregiato di buoni affreschi del Rustichino e del Casolani. (V. Atl. Tosc.).