GUIDA  Castignano

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Castignano
Mappa Interattiva
Siti castignanesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Castignano
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Castignano:
2012, 2009, 2008

Castignano è situato nelle Marche nella Provincia di Ascoli Piceno. Il primo settembre si festeggia il Patrono, Sant'Egidio. Tra gli edifici religiosi: Chiesa dei Santi Pietro e Paolo; Chiesa di Sant'Egidio; Chiesa di Santa Maria del Borgo.

Confina con i comuni di: Rotella, Offida, Montalto delle Marche, Appignano del Tronto, Ascoli Piceno, Montedinove e Cossignano.

Indice

Complessi Bandistici

  • Banda Città di Castignano

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare

Bibliografia

  • Castignano: storia, cultura, tradizioni, Secondo Balena - Antonio Rodilossi, Ed. Il Segno (1984)
  • La molto magnifica comunità di Castignano, Guerriero Carosi, Ed. Il Segno (1984)

Memorie Storiche

In Corografia dell'Italia (1834) così viene descritta la frazione del comune:

RIPABERARDA, vill. degli Stati di Roma, prov. Picena, dist. di Ascoli, sopra un ameno colle interamente coltivato a viti, ai di cui piedi gli scorre il perenne torrente di Ripa. Conta nullapiù di 500 abitanti, e sta 5 miglia a greco da Ascoli.

Memorie Storiche

In Corografia dell'Italia (1832) così viene descritto il comune:

CASTIGNANO, borgo degli Stati di Roma, delegazione d'Ascoli, celebre nei secoli di mezzo per la sua libera amministrazione, essendosi retto a comune sino al secolo XVII, governandosi da 4 consoli e da 6 pretori indipendenti dalla corte di Roma. Resistette moltissime volte agli Ascolani, che a forza volevano occuparlo. Vuolsi sia stato fabbricato dal console Castino, da cui prese il nome. Conta circa duemila abitanti, e vantasi d'aver prodotti molti uomini illustri. L'aria che vi si respira è riputata perfettissima, e molto fertile n'è il suo territorio. Vi si fa grosso commercio di tele di lino e di canape. Si tiene fiera nei giorni primo settembre e 15 ottobre. Sta 5 miglia a borea da Ascoli, 4 ad ostro da Montalto, presso le fonti del torrente Lama.