GUIDA  Dairago

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Dairago
Mappa Interattiva
Siti dairaghesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Dairago
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Dairago:
2012, 2009, 2008

Dairago è situato in Lombardia in Provincia di Milano. Tra gli edifici religiosi: Chiesa della Madonna in Campagna; Collegiata di San Genesio.

Confina con i comuni di: Legnano, Busto Arsizio, Magnago, Arconate, Busto Garolfo, Buscate e Villa Cortese.

Indice

Dove Mangiare

  • Ristorante Pizzeria Contepiccoli, Vicolo Fabio Filzi, 2

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale Leonardo da Vinci, Via D. Chiesa, 14

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Asilo Infantile Rossetti Martorelli, Via Rossetti Martorelli

Impianti Sportivi

  • Bocciofila Dairaghese, Piazza Burgaria
  • Campo Sportivo Comunale, Via Carducci
  • Tennis Club Dairago, Via Carducci

Complessi Bandistici

  • Banda Giuseppe Verdi

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare

Memorie Storiche

Il libro Antiquario della Diocesi di Milano (1828) così riporta:

DAIRAGO. Era questa terra capo di tutta la Bulgaria, contado abitato, si vuol credere con fondamento, dai Bulgari, condotti in Italia da Alboino, il qual contado, oltre le pievi di Corbetta, Rosate, Lacchiarella, e Casorate, ne comprendeva alcune sul Novarese e sul Pavese. La chiesa di s. Genesio, plebana di altre quarantasei nel secolo XIII, era anche collegiata, della quale rimangono alcuni canonici nuncupativi: lo scioglimento avvenne circa l'anno 1454. Il proposto di Dairago fu nel 1256 dal papa delegato circa una vertenza del comune di Milano intorno ai beni del clero. È da notarsi come il disegno di quella chiesa è gotico. Pare che debbasi credere assolutamente eretta nei primi secoli del medio evo. Lo stesso dicasi del campanile in cui si vedono avanzi di cose gentilesche.

Il paese non porta alcuna traccia di vaghezza; ma il territorio di Dairago gode di un cjelo aperto, di un'aria salubre, ed è assai fertile. Il vino di questo territorio è uno de' più pregevoli della Lombardia, La nobile famiglia Archinti consta d'essere la più antica posseditrice in Dairago.

Abbiamo già fatto cenno sopra dell'antichissima nostra famiglia patrizia Lampugnani, e qui pure dobbiamo accennare, come da secoli un ramo di questa famiglia possiede in Dairago, e vi ha casa di villeggiatura, in cui è osservabile un bel vedere altissimo. Questo ramo discende da Pietro Giorgio Lampugnani marchese di Felino, e conte di Tiorio nel Parmigiano. I marchesi di Felino avevano comune lo stipite col celebre Oldrado Lampugnani, da cui derivarono tanti uomini distinti per cariche ecclesiastiche, magistrature ecc. Merita speciale menzione Lisma o Lixia Lampugnani, che fu il principale ristoratore della patria dopo l'eccidio del Barbarossa.