GUIDA  Iseo

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Iseo
Mappa Interattiva
Siti iseani
Amministrazione Comunale
Statistiche su Iseo
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Iseo:
2012, 2009, 2008
Veduta del lago

Iseo è situato in Lombardia, in Provincia di Brescia. Il 26 settembre si festeggia il Patrono, San Vigilio. Tra gli edifici religiosi: Pieve di Sant'Andrea. Da Vedere: Castello di Iseo.

Confina con i comuni di: Sarnico, Predore, Tavernola Bergamasca, Monticelli Brusati, Monte Isola, Paratico, Sulzano, Provaglio d'Iseo, Polaveno, Corte Franca e Capriolo.

Indice

Dove Mangiare

Lago d'Iseo
Il lago in autunno
  • Ristorante Il Volto, Via Mirolte, 33. Tel. 030-981462. Chiuso mercoledì; giovedì a pranzo.
  • Ristorante Punta Da Dino, Via Punta, 35 - Loc. Clusane. Tel. 030-989037. Chiuso mercoledì.
  • Ristorante Le Ciacole, Vicolo Cantine, 8
  • Ristorante Al Castello, Via Mirolte, 53
  • Ristorante Al Gallo Rosso, Vicolo Nulli, 9
  • Ristorante Al Porto, Via Ponta, 49
  • Ristorante Ginepro, Via Silvio Bonomelli, 73
  • Ristorante La Tana Dell'Orso, Via Pieve, 4/A
  • Ristorante Le Margherite, Via Risorgimento, 251
  • Ristorante Pizzeria Il Meridiano, Via Duomo, 50

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale fra' Fulgenzio Rinaldi, Rampa Cappuccini, 3
  • Biblioteca della Società operaia maschile di mutuo soccorso

Complessi Bandistici

  • Banda Cittadina di Iseo

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona asso t.gif Associazioni

Lapidi Commemorative

Memorie Storiche

La Guida Storico-Statistica Monumentale dell'Italia e delle Isole (1857) riporta:

Iseo, borgo murato di 2200 abitanti, e che ha dato il nome al lago. Esso possiede manifatture di stoviglie, di cappelli, filatoj di seta e di cotone, concerie di pellami e filande. Sonvi fornaci da calce e molte belle case signorili. Iseo è la chiave del commercio fra la Valcamonica e la pianura di Brescia. Vi si tengono due mercati settimanali e una fiera annua. Il suo porto è assai frequentato, ed è stazione del battello a vapore che attraversa il lago sino a Lovere.

Si opina che questo borgo fosse l'antico Sebum, da cui venne il nome di Sebino, che si dà eziandio al lago. La sua chiesa parrocchiale si crede innalzata sopra un tempio dedicato ad Iside. Fu campo a parecchie guerre. Nel mille avea già fortificazioni, che vennero poi ampliate da Mastino della Scala signore di Verona, e ancor più da G. Oldofredi, feudatario d'Iseo. Per ciò che spetta al lago d'Iseo si fa osservare che esso è formato dal fiume Oglio. La sua lunghezza è di 13 miglia sulla larghezza di due col perímetro di 30. Abbonda di ottimi pesci, e amenissimi sono i suoi contorni. Contiene varie isolette, fra cui distinguesi quella in cui trovasi il villaggio di Siviano.

Nella Corografia dell'Italia (1834) così viene descritta la frazione del comune:

PILZONE, vill. di Lombardia, prov. di Brescia, dist. d'Iseo, sopra le falde di un monte che innalzasi dal lato orientale del lago Sebino, 2 miglia a greco da Iseo, luogo alquanto rigido in tempo d'inverno a cagione della sua posizione rivolta a borea. Vi si annoverano poco più di 200 abitanti.

Galleria di foto storiche appese alla recinzione della stazione ferroviaria