GUIDA  Ala di Stura

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Ala di Stura
Mappa Interattiva
Siti alesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Ala di Stura
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Ala di Stura:
2012, 2009, 2008

Ala di Stura è situato nel Piemonte nella Provincia di Torino. Il 6 dicembre si festeggia il Patrono, San Nicolao. Tra gli edifici religiosi: Chiesa dei Santi Nicolao e Grato. Il comune sorge nella valle d'Ala ed è composto da varie frazioni sparse soprattutto a sinistra del torrente Stura.

Confina con i comuni di: Mezzenile, Groscavallo, Lemie, Ceres e Balme. E' a circa cinquanta chilometri da Torino.

Sede del municipio è l'antica frazione di Prussello.

Indice

Vie e Piazze

Da ricordare la Piazza Centrale, dove è sito il Municipio. Tra le vie principali vi sono: Via Balme, Via Ceres, Via Masone.

Storia

Non sono ben chiare le origine di Ala. Ciò che è certo è che la città nel medievo apparteneva al vescovo di Torino, il quale la pose sotto il controllo del Monastero di San Mauro.

Il primo documento è datato 1267 e attesta la concessione del Marchese Guglielmo di Monferrato di beni appartenenti al suo casato. Nel 1341 la città venne concessa ai duchi Savoia per poi passare nei secoli successivi ai Provana di Leinì e verso la fine del 1500 ai Lanzo legati agli Este di Modena.

Ala non annovera episodi eclatanti nella sua storia. Ha ottenuto visibilità, quale centro turistico, soltanto nel XIX secolo grazie alla costruzione di una rotabile che la collegava a Ceres, imponendosi ben presto come località vacanziera conosciuta in tutta Europa.

In quanto meta turistica ha accellerato significativamente il suo processo di modernizzazione grazie all'incremento di impianti elettrici e i servizi di trasporto.

Ala è oggi una location affermata per sport invernali. Le sue piste da sci partono dal rifugio Karfena 1890 metri a sud del centro abitato.

Da Vedere

Tutte le frazioni, come d'altronde, tutti i borghi delle valli del Lanzo, sono impreziositi attraverso un prezioso catalogo di affreschi che addobbano le case medievali. Le decorazioni sono databili fra XV e XVI secolo. Tutti i centri offrono notevoli spunti artistici.

Bello è il Ponte delle Scale che unisce Ala a Ceres. Venne eretto alla fine del cinquecento e rimaneggiato svariate volte. L'aspetto attuale, ad unica campata, risale al 1685.

Pregevole è l'antica chiesa dei Santi Nicolao e Grato, rifatta nel settecento. Dell'originale struttura trecentesca sopravvive la prima sezione della torre campanaria, di gusto campionese, ad arcatelle cieche. Da notare la bella Pala del presbiterio raffigurante la Madonna assisa fra i due santi.

Pregevole esempio di architettura medievale è la Casa della Dogana.

Nella frazione di Mondrone ci sono le belle cascate dello Stura. Il doppio salto di 10 e 65 mt è noto come la Gorgia.

Numeri Utili

  • Guardia medica, Telefono 0123/53285
  • Ambulatorio medico, Telefono 0123/55376
  • Comando stazione Forestale, Telefono 0123/55125-0123/55125
  • Uffici comunali, Telefono 0123/55102-0123/55528
  • Ufficio postale, Telefono 0123/55437-0123/55129
  • Antincendio boschivo e Protezione Civile, Telefono 0123/55387

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona dinner t.gif Dove Mangiare Icona dormire.gif Dove Dormire Icona sport t.gif Impianti Sportivi