GUIDA  Pievepelago

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Pievepelago
Mappa Interattiva
Siti pievaroli o pelagesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Pievepelago
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Pievepelago:
2012, 2009, 2008

Pievepelago è situato nell'Emilia-Romagna, ai confini con la Toscana, in Provincia di Modena. Il 15 agosto si festeggia il Patrono, Maria SS. Assunta.

veduta di Pievepelago, dal torrente Scoltenna

Confina con i comuni di: Riolunato, Fiumalbo, Frassinoro, Fosciandora, Coreglia Antelminelli, Castiglione di Garfagnana, Barga e Pieve Fosciana.

Il comune fa parte del territorio del Parco Regionale Alto Appennino Modenese.

Indice

Da Vedere

il Lago Santo Modenese

Manifestazioni

il Sasso Tignoso
  • Infiorata del Corpus Domini
  • Notte Rosa, a fine agosto

Dove Mangiare

  • Locanda Ceccardo, Via Comunale Per Casoni, 9
  • Ristorante Bar Il Cacciatore, Località Lago Santo, 1 (Tagliole)
  • Ristorante Pizzeria Il Mulinaccio, Via C. Costa, 45
  • Trattoria Vignocchi, Via Roma, 180 telefono: 0536/71584


Musei

  • Museo Sulle orme di Obizzo da Montegarullo, Via della Chiesa - Roccapelago Telefono: 0536/72319

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale Adolfo Ferrari, Via C. Costa, 25
  • Biblioteca della Parrocchia di Pievepelago, Via della Chiesa
  • Biblioteca dell'Accademia scientifica, letteraria e artistica del Frignano Lo Scoltenna, Via Tamburù, 53
Il crinale del Monte Giovo visto dal Rondinaio

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Associazione Volontaria Pro Rocca, Via Della Chiesa, 1 - Roccapelago
  • Circolo Ricreativo La Bsigola, Via Casoni, 6 - S. Andrea Pelago
  • Fraternita di Misericordia di Pievepelago, Piazza V. Veneto, 5
  • Lo Scoltenna, Via Cesare Costa
  • S.S. C.R.P. Pietro Bortolotti, Piazza D. Ricci, 3

Alberi Monumentali

  • Olmo di Casa Mordini, (l'olmo montano più vecchio d'Italia), nei pressi della frazione Tagliole
L'olmo montano di Casa Mordini

Lapidi Commemorative

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare

Bibliografia

  • Pievepelago e l'Alto Frignano, Ed. Aedes Muratoriana, collana "Biblioteca.Nuova serie" (1979)
Campi di Annibale, nei pressi del Monte Giovo, dove secondo la leggenda si sarebbe accampato il condottiero cartaginese prima di varcare gli appennini

Memorie Storiche

In Corografia dell'Italia (1834) così viene descritto il comune:

PIEVEPELAGO, picciol borgo degli Stati Estensi, prov. del Frignano, ducato di Modena, intersecato dalla strada di comunicazione tra la Lombardia e la Toscana: è il settimo luogo di posta partendo da Modena. Sta 54 miglia a scirocco da Modena e 13 da Sestola, presso la sinistra riva dello Scoltenna. Vi si contano circa 1,200 abitanti, compresi quelli del villaggio di Tagliole, formanti una sola comunità. Altre volte era una forte rocca, stata alternativamente occupata da varie possenti famiglie; soltanto nel XV secolo venne signoreggiata dagli Estensi. Vi si tiene fiera nel giorno della terza domenica di luglio.

Mentre così viene descritta la frazione del comune:

ROCCAPELAGO, vill. degli Stati Estensi, prov. del Frignano, dist. di Sestola, diocesi di Modena, intersecato dalla via che a traverso l'Apennino lunense conduce nella Garfagnana. Ha pochi campi, siccome circondato da alte montagne, ma vi abbondano i pascoli ed i boschi: fra questi ultimi è la Selva Romanesca. Conta circa 450 abitanti, e sta 55 miglia a libeccio da Modena e 2 da Pievepelago.