GUIDA  Chiomonte

Da Wiki.
InVetrina.gif


Pagine Utili sul Comune
Scheda su Chiomonte
Mappa Interattiva
Siti chiomontini
Amministrazione Comunale
Statistiche su Chiomonte
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Chiomonte:
2012, 2009, 2008

Chiomonte (altitudine:750 s.l.m.) è situato in Piemonte in Provincia di Torino. Il 20 gennaio si festeggia il Patrono San Sebastiano :(nato a Narbona nell'anno 256 e morto a Roma il 20 gennaio 288), Ufficiale dell'Esercito Imperiale fu condannato a morte, tramite flagellazione per poi gettarne il corpo nella Cloaca Maxima, quando scoprirono che era divenuto cristiano. E' invocato come protettore contro la peste e protettore della Polizia Municipale.

Tra gli edifici religiosi: Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta; Cappella di Sant'Andrea (in località Ramats).

Confina con i comuni di: Usseaux, Exilles, Giaglione e Gravere.

E' a circa sessantuno chilometri da Torino.

Indice

Stemma Araldico

  • E' uno scudo con fondo bicolore:azzurro chiaro nella fascia superiore con al centro un sole d’oro; azzurro scuro nella fascia inferiore con sopra riportati due grappoli d'uva (rosso a destra e d'oro a sinistra)tra pampini verdi nascenti da un monticello a punta.

Gonfalone

  • Su drappo bianco è riportato lo Stemma Araldico.

Ritratto della Città

Frazioni

Caratteristiche del Territorio

Usi e Costumi

  • Il costume tradizionale prevedeva l’abito per tutti i giorni e quello per le feste.La stoffa utilizzata era solitamente il raso,prodotto in loco e tessuto unendo due fili di lana con uno di cotone,molto pesante e di colore scuro.
L’abito maschile di tutti i giorni era composto da pantaloni al ginocchio (la cui lunghezza è mutata nell’anno 1860 - nel periodo in cui è stata costruita la ferrovia in Valle di Susa - sia per l’abito da lavoro che per quello festivo),camicia di tela di canapa,gilet e giacca di lana di pecora con calze in lana naturale.Nei giorni di festa indossavano al posto della giacca di lana quella di raso.Il cappello veniva portato solo dagli adulti.
L’abito femminile di tutti i giorni era un vestito scuro,liscio davanti e con delle pieghe dietro,con un grembiule di cotone a colori scuri e con uno scialle di cotone o di lana a seconda della stagione.Nelle grandi ricorrenze lo scialle era di seta a colori vivaci con motivi floreali ricamati o già prodotti durante la tessitura e lunghe frange e portavano sempre un copricapo che poteva essere di due tipi:
- a courneutto :più facile da indossare,bianca o colorata nei giorni normali (d’inverno una courneutto di cotone felpato);
- a coueifo :generalmente utilizzata per le grandi occasioni,era di tulle ricamato,pizzo valencienne e organza.Sotto la cuffia vi era una sottocuffia di cotone e pizzo che serviva a raccogliere i capelli e a fissare la coueifo .I grembiuli erano di cotone per i giorni lavorativi e di seta per la festa.Al collo,la Croce Savoiarda e la fibbia in oro,montate su nastri di velluto e seta moirée.Le calze erano di lana.

Numeri Utili

  • Banca Intesa San Paolo,Piazza De Roche Brune Telefono 0122-54649
  • Comando Carabinieri,Via Europa,1 Telefono 0122-54105
  • Comando Polizia Municipale,Via Vescovado,1 Telefono 0122-54633
  • Comune, Via Avana',1 Telefono 0122-540600/0122-54259
  • Farmacia, Via Vittorio Emanuele II,34 Telefono 0122-54394
  • Protezione Civile, Via Vittorio Emanuele,36 Telefono 0122-54658
  • Ufficio Postale, Via Levis,15/C Telefono 0122-54139
  • Vigili del Fuoco,Via Asilo,8 Telefono 0122-54716

Specialità

  • Vini :
- Rossi: Avanà, Becuet, Chatus.
- Rosati: Rosé di Avanà.
- Bianchi: Gros Blanc, Baratuciat.
  • Grappa ,derivata dal Vino del Ghiaccio : Avanà, Becuet, Chatus.

Castelli e Fortificazioni

Personalità Illustri

Biblioteche

  • Biblioteca Civica, Via Vescovado, 1 Telefono: 0122-54104

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Fondazione Fransoua - Casa Amica, Via V. Emanuele, 113

Infrastrutture Territoriali

  • Impianti idroelettrici di:
- Salbertrand / Chiomonte (dell'anno 1910): l'impianto (con salto di 326 metri) sfrutta le risorse idriche della Dora Riparia e dei tre rii minori Pontetto , Galambra e Clarea e dispone di tre gruppi di generazione.
- Chiomonte / Susa (dell'anno 1923): l'impianto (con salto di 128 metri) è ad acqua fluente, con una vasca di carico a regolazione oraria e sfrutta le acque di scarico della centrale di Chiomonte . Nella centrale di Susa sono installati due gruppi di generazione.

Aree Protette

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona storia t.gif Storia Icona church t.gif Edifici Religiosi Icona palazzi t.gif Ville e Palazzi Icona Eventi.gif EventiIcona dormire.gif Dove Dormire Icona dinner t.gif Dove Mangiare

Icona musei t.gif Musei Icona scuola t.gif Scuole Icona asso t.gif Associazioni Icona sport t.gif Impianti Sportivi

Galleria Foto

Notes.png Vedi: Lista Foto Chiomonte