GUIDA  Gaby

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Gaby
Mappa Interattiva
Siti gabesi o gabencois
Amministrazione Comunale
Statistiche su Gaby
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Gaby:
2012, 2009, 2008

Gaby (altitudine:1.047 metri s.l.m.)è situato nella Valle d'Aosta ,ai confini con il Piemonte . Il 29 settembre si festeggia il Patrono San Michele Arcangelo :è il capo supremo dell'esercito celeste,degli angeli fedeli a Dio.Patrono della Chiesa Universale,che lo ha considerato sempre di aiuto nella lotta contro le forze del male è il protettore della Polizia,dei Radiologi e dei Droghieri.Il compatrono è San Giocondo di Aosta il terzo Vescovo della Diocesi Aostana nel corso del VI secolo.

Tra gli edifici religiosi: Chiesa di San Michele Arcangelo; Santuario di Voury, dedicato a Notre Dame des Grâces.

Confina con i comuni di: Callabiana, Sagliano Micca , Andorno Micca, Rassa, Piedicavallo, Issime, Gressoney-Saint-Jean e Brusson.

Indice

Stemma Araldico

  • Scudo diviso in quattro parti e riportante:su fondo nero il leone rampante in argento (simbolo del Ducato di Aosta ),su fondo verde la bilancia (che richiama l’iconografia cristiana dell’ Arcangelo Gabriele ),lo Stemma rosso ed argento dei Valleise (nobile famiglia che ebbe giurisdizione sul territorio per circa sei secoli) e su fondo azzurro il giglio (simbolo del Torrente Lys ).Riporta inoltre la scritta Commune di Gaby ed il motto dei Vallaise : Festina lente (affrettati,ma lentamente).

Gonfalone

  • Su drappo bicolore in verticale,rosso e nero, è riportato lo Stemma Araldico.

Gaby - Panoramica
Gaby - Panoramica

Ritratto della Città

  • Caratteristico paese alpino e centro di villeggiatura,circondato da boschi e pascoli,conserva splendidi esempi di costruzioni rurali in pietra e legno,testimonianza di un passato contadino,quando gli abitanti erano dediti soprattutto alle attività agricole ed artigianali.Per la vicinanza al comprensorio sciistico del Monterosa Sky la località è divenuta meta ideale anche per coloro che praticano lo sci mentre,in estate,il clima fresco e l’atmosfera tranquilla sono l’ideale per vacanze rilassanti e belle passeggiate.

Frazioni

Caratteristiche del Territorio

Territorio Comunale - Settore nord orientale
Territorio Comunale - Settore nord orientale
Territorio Comunale - Settore sud
Territorio Comunale - Settore sud

  • Il territorio comunale comprende una parte della fascia centrale della Valle di Gressoney (di forma rettangolare stretta e lunga) costituita da una stretta area pianeggiante lungo il corso del Torrente Lys ed un'ampia area montuosa e boschiva costituita dalle pendici:
- occidentali del Monte Cossarello (q.2.710) , Punta Lazoney (q.2.579) , Punta Tre Vescovi (q.2.501) , Monte i Gemelli (q.2.473) , Punta Carapelle (q.2.410) e Punta della Vecchia (q.2.387) costituenti linea di confine con il Piemonte ed in particolare linea di confine con la Provincia di Biella;
- orientali del Monte Taf (q.2.522) , Monte Nery (q.3.075) e Monte Weiss Weib (q.2.517).
  • Nel Torrente Lys confluisce il Torrente Niel che raccoglie le acque che scendono dai valloni laterali (alla sinistra idrografica del Torrente Lys) di Lazoney e della Grande e della Piccola Mologna ,solcando profondamente il versante occidentale della montagne formando alcune cascate quali quella nei pressi delle case della Frazione Gruba e nei pressi del Capoluogo .

Numeri Utili

  • Comune,Chef Lieu,24 Telefono 0125-345932
  • Unità Sanitaria Locale,Località Chef-Lieu,24 Telefono 0125-345901/0125-345038
  • Servizio di Assistenza Sanitaria ai Villeggianti e Turisti,Località Gaby Desout,11 Telefono 347-5142575
  • Centro traumatologico,Località Tschoarde ,1 (Complesso sportivo multifunzionale) Telefono 0125-355083
  • Dispensario farmaceutico stagionale,Località Palatz
  • Pro Loco,Località Chef-Lieu,15 Telefono 0125-345994 [http:// www.turismo-gaby.it] [1]
  • Ufficio Postale,Località Chef-Lieu,5 Telefono 0125-345946
  • Polizia Municipale,Chef Lieu,24 Telefono 0125-345932
  • Stazione del Corpo Forestale,Località Chef-Lieu,30 Telefono 0125-345940 Fax 0125-345012

[2][3]

Personalità Illustri

  • Monsignore Jean Joconde Stévenin :
Padre dell’autonomismo valdostano ed uno tra i fondatori del movimento politico autonomista L’Union Valdôtain nacque a Gaby nel febbraio 1865 e morì ad Aosta nell’anno 1956.Studiò nel Seminario Maggiore di Aosta e nell’anno 1890 venne nominato Professore e Direttore Spirituale del Piccolo Seminario ad Aosta .Priore della Collegiata di Sant’Orso fu pieno di ideologie progressiste e si adoperò per tutta la vita ad ottenere l’autonomia della Valle. Nell’anno 1945,ad ottant’anni,presentò il suo Statuto che risultò l’elaborato più progressista ed in parte accolto nella Costituzione Italiana.La cittadina,riconoscente,gli ha dedicato un monumento a forma di fontana,posto proprio all’ingresso dell’abitato.
  • Giosuè Carducci :
Soggiornando a Gaby nell'estate del 1895,ispirato dal paesaggio nei suoi elementi più caratteristici oltre che dalla splendida bellezza della figlia del proprietario della locale locanda,compose la seguente poesia:
L'ostessa di Gaby
E verde e fosca l'alpe, e limpido e fresco è il mattino,
e traverso gli abeti tremola d'oro il sole.
Cantan gli uccelli a prova, stormiscono le cascatelle,
precipita la scesa nel vallone di Niel.
Ecco le bianche case. La giovine ostessa a la soglia
ride, saluta e mesce lo scintillante vino.
Per le fórre de l'alpe trasvolan figure ch'io vidi
certo nel sogno d'una canzon d'arme e d'amori.
Gaby (Issime), 27 agosto 1895.

Usi e Costumi

  • Il costume femminile :
Si trattava di un abito legato alle circostanze liete (matrimoni, battesimi) e tristi (funerali) della vita,tanto da rappresentare oggi una testimonianza degli usi del nostro paese.Nel secolo XIX,il costume femminile fungeva da abito da sposa,destinato a scomparire alla morte di colei che lo aveva indossato e molte donne lo confezionavano personalmente cucendolo interamente a mano. L'abito tradizionale,che presenta molte similitudini con il costume di Issime ,è confezionato in panno nero ed ha un grembiule in seta broccata e cangiante.Uno scialle quadrato,con lunghe frange,in seta assortita e coordinata la grembiule completa l'abito.L'elemento più originale è il copricapo,la cuffia,formato da un'aureola di merletti su fondo di tulle bianco ed incorniciato da una composizione di fiori e frutti.

Castelli e Fortificazioni

  • Casaforte Jaccond :
realizzata presumibilmente nel XII secolo,alta più di cinque metri ed adibita presumibilmente a lazzaretto durante la peste del l’anno 1630,era dislocata sulla riva sinistra del Torrente Lys (nel villaggio primitivo di Lihrla )in direzione di Kiamouseyra ed oggi compaiono solo dei ruderi.
  • Casaforte Palatz :
appartenne ai nobili di Troc-Drisquer e,risalente all’anno 1632,riporta sulla trave del tetto la scritta in tedesco: Der Haus – Drisquer hat das lessen – Machen – MDCXXXII . Attraverso una grande porta in legno di larice (a due battenti e sormontato da un arco in pietra e ricoperto da una tettoia formata da lose ) si accede ad un cortile interno che raccoglieva,a sua volta,due o tre case intorno a sé.
  • Casaforte Fourvill
appartenne alla Famiglia Albert e fu costruita nell’anno 1676.

Complessi Bandistici

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona storia t.gif Storia Icona church t.gif Edifici Religiosi Icona dormire.gif Dove Dormire Icona dinner t.gif Dove Mangiare Icona sport t.gif Impianti Sportivi

Icona Eventi.gif Eventi

Galleria Foto

Link.pngVedi Anche: Lista Foto Gaby