GUIDA  Bari

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Bari
Mappa Interattiva
Siti baresi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Bari
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Bari:
2012, 2009, 2008
Palazzo del Governo
Piazza San Nicola
Panoramica dall'aereo
Duomo S. Sabino
Piazza Odegitria

Bari è situato in Puglia di cui è capoluogo regionale, nonché capoluogo della omonima provincia.

Confina con i comuni di: Giovinazzo, Capurso, Adelfia, Valenzano, Bitonto, Bitritto, Modugno, Triggiano, Mola di Bari e Noicàttaro.

Frazioni, Località e Nuclei abitati: Carbonara di Bari, Ceglie del Campo,Loseto, Macchie, Palese, Parco Adria, San Giorgio, San Paolo, Santa Rita, Santo Spirito, Torre a Mare.

Castello Normanno

Indice

Ritratto della Città

Palazzo dell'Acquedotto Pugliese
Panorama della Città Vecchia da porto di sant'Antonio
Lungomare

Una città plasmata dal mare nell’aspetto, nella spiritualità, nell'identità. Un legame caratterizzante quello che unisce Bari al mare Adriatico, di cui il capoluogo pugliese rappresenta il principale approdo nei collegamenti con la penisola Balcanica. Nel tratto di territorio circondato per tre quarti dal mare si è formato il primo nucleo abitato da cui la città si è andata via via espandendo verso l’interno pianeggiante. Qui in piena Età del Bronzo si stanziò la stirpe illirica dei Peucezi (i cui centri più importanti corrispondevano alle odierne Ruvo di Puglia e Gioia del Colle) che sfruttò la felice collocazione dell’area costiera per i suoi traffici con l’Oriente.

Lungomare all'alba

Un'area a forte vocazione marittima che ha visto nascere il municipio romano di Barium (III a.C.), sul quale tra i secoli XI e XV si è formato l’insediamento urbano, riprodotto nella sua integrità nella zona nota come Bari vecchia. Oggi come allora presenta un intrico di strade, stradine e vicoli, chiuso verso il mare dalla Muraglia, mura medievali, un tempo lambite dall’acqua, e di cui corso Vittorio Emanuele II rappresenta il confine con la parte nuova. A qualificarne l’aspetto sono i tre monumenti principali: la Duomo di San Sabino|Cattedrale di San Sabino (costruita nell’XI secolo); la Basilica Pontificia di San Nicola (capolavoro dell’arte romanica pugliese) che fece dell’antico centro medievale un caposaldo della cristianità e meta di pellegrinaggi da tutta Europa; il Castello Normanno (il cui nucleo originario fu eretto per volontà di Federico II), sede della Soprintendenza ai Beni Architettonici e per il Paesaggio cui fanno capo le province di Bari e Foggia.

Al di qua di corso Vittorio Emanuele II si sviluppa la Bari Nuova o Borgo Murattiano, frutto dell’espansione urbana realizzata in periodo napoleonico, disegnata secondo gli schemi settecenteschi ( fatta di lunghe strade che s’intersecano) e in risposta alle esigenze della fiorente borghesia mercantile. A fare da cerniera con la parte più antica è piazza della Libertà, su cui affacciano il Municipio e il Teatro Niccolò Piccinni (intitolato all’omonimo compositore barese). Arteria principale del Borgo è Corso Cavour, lungo il quale si trova lo storico Teatro Petruzzelli (realizzato nel 1898 e distrutto da un incendio nel 1991). Piazza Mercantile ne è invece il cuore commerciale, cui fanno da sfondo preziose costruzioni come il rinascimentale Palazzo del Sedile (antica sede delle assemblee cittadine) e la Colonna della Giustizia (ad essa erano legati i debitori insolventi). Le attività culturali si concentrano per lo più intorno a tre strutture: Palazzo Ateneo, su piazza Umberto I, che ospita l’Università degli Studi, la Deputazione di Storia Patria e il prezioso centro di Studi Normanni Svevi; il Monastero di Santa Scolastica, sede del Museo Archeologico Provinciale; la Cittadella della Cultura (che accoglie tra gli altri la Biblioteca Sagarriga Visconti Volpi.

Sul mare è imperniata l’economia locale - attraverso le frenetiche attività mercantili che animano Porto Nuovo e Porto Vecchio- che ha il suo riferimento istituzionale più importante nella Fiera del Levante: istituita nel 1930 per potenziare gli scambi tra Europa ed Oriente, è oggi annoverata tra le più importanti mostre mercato internazionali.

Dal mare i baresi hanno raccolto il simbolo della loro profonda spiritualità cristiana: le spoglie di San Nicola, portate in città nel 1087 da 62 marinai. Un evento celebrato durante la Festa di San Nicola (momento topico la benedizione del mare con la manna di San Nicola, un liquido trasparente che trasuda dalla ossa del santo), che dal 7 al 9 maggio richiama nel capoluogo pugliese migliaia di devoti del santo,in particolare dall’Europa orientale.

Attività

Fiera del Levante sul lungomare Starita
Faro sul lungomare Starita



Infrastrutture del Territorio

Il porto di Bari con navi di crociera all'attacco

Da Vedere

Corteo Storico di San Nicola
Duomo di San Sabino
Basilica Ponteficia di San Nicola


Palazzi


Manifestazioni

Fortino sulla Muraglia a Bari Vecchia
Scultura al centro della Piazzetta Mar del Plata
Lungomare e Teatro Margherita

Piazze e Strade

Chiese

Musei

Teatri

Il Teatro Petruzzelli
Teatro Piccinni

Cinema

Librerie


Monumenti

Palazzo "Goccia del Latte"
panoramica dal lungomare
Bari vecchia
da "Pane e Pomodoro"

Istruzione

Ospedali e Cliniche

Caserme

Caserme

Parchi

Torre Pelosa in fraz. Torre a Mare

Edicole Votive

Dove Mangiare

  • Osteria Varamingo, Via Garibaldi, 4 (Torre a Mare) Telefono 080/5433658 Fax 080/5434392 Vedi: intervista


Informazioni Utili

Icona musei t.gif Musei Icona biblio t.gif Biblioteche Icona sport t.gif Impianti Sportivi Icona asso t.gif Associazioni Lapidi.gif Lapidi Commemorative Icona memorie t.gif Memorie Storiche Icona dormire.gif Dove Dormire

Bibliografia

  • Bari vecchia. Contributo alla sua conoscenze ed al suo risanamento, Apollonj Ghetti B.M. (1972)
  • Bari antica. Ricerche di storia e di topografia, I. Baldassarre (1966)
  • Per una storia della scuola in Terra di Bari, E. Bosna (1974)
  • Storia di Bari, V. Masellis (1965)
  • Note storiche su Bari, V.A. Melchiorre (2001)
  • Terra di Bari. Dall'Adriatico alle Murge. Escursioni, sport, divertimenti, enogastronomia, arte e cultura, collana Itinerari, Ed. Touring (2005)
  • Bari. Guida turistico-culturale della città e della provincia, Vito A. Melchiorre, Ed. Adda (1991)
  • "Le Chiese di Bari antica", Gaetano Barracane e Gerardo Cioffari, Ed. Adda (Regione Puglia - Assesorato alla Cultura e P.I. -C.R.S.E.C.)

Galleria Foto

Link.pngVedi Anche: Lista Foto Bari