22 Agosto 2010

A Montagnana l’arte della panificazione

di Andrea Bonfiglio (Blog Marliana. Racconti di Viaggio)

Veduta di Montagnana

Veduta di Montagnana

Chiavi in mano, esco di casa e mi dirigo verso l’auto parcheggiata in strada. E’ una tranquilla domenica di inizio estate ed in giro regna la quiete. Tanti i veicoli in sosta, pochi quelli in movimento: chi non ha scelto il mare per trascorrere il weekend è rimasto a riposarsi tra le mura domestiche. Io ho optato per una via di mezzo e dopo il relax post risveglio mi sono preparato per salire di quota in tarda mattinata. Destinazione Montagnana, circa 500 metri sul livello del mare.

In men che non si dica sono già in strada, diretto verso Pistoia. Pochi minuti e mi lascio alle spalle la città di Quarrata, noto distretto del mobile, mio punto di partenza. Percorro in tutta tranquillità la statale che collega il capoluogo di provincia alla splendida Firenze, avanzando fra nuclei abitati e terreni adibiti a vivaio. Giunto al semaforo che precede l’ingresso nell’area del centro urbano svolto a sinistra ed imbocco il locale raccordo. Esco a “Pistoia Ovest” e seguo le indicazioni per il giardino zoologico. Una chiara lingua d’asfalto, distesa fra una verdeggiante e fitta vegetazione, mi guida verso le alture. Lungo la via noto tante insegne di ristoranti e agriturismo, ma anche un cartello che indirizza verso un lago di pesca sportiva. Proseguo il mio viaggio e supero anche lo Zoo, giacché devo raggiungere il comune di Marliana, paese cui appartiene la piccola frazione di Montagnana.

Più avanzo e più la strada s’impenna, rivelando anche al meno intuitivo dei viandanti il carattere prettamente montano della destinazione. Le sfumature brune e verdastre delle conifere e dei castagni che formano magici boschi adornano con grazia un ambiente fatto di poche case arroccate lungo i pendii dei rilievi. Non a caso, infatti, gli abitanti sono poco più di tremila. Numero che aumenta nei periodi vacanzieri, poiché molteplici sono i viaggiatori che scelgono questa meta per la propria villeggiatura. Un fenomeno in aumento che conferisce a Marliana – tradizionalmente borgo agricolo – anche una vocazione turistica.

Dopo qualche minuto arrivo finalmente al traguardo e lascio la macchina in uno spiazzo nei pressi della graziosa Chiesa dei Santi Lucia e Giusto, importante punto d’aggregazione di Montagnana. Dinnanzi all’edificio religioso sorge il locale che mi ha spinto fin quassù: il tradizionale forno del borgo. Una bottega resa celebre, anche oltre i confini provinciali, per la squisita bontà dei suoi prodotti, schiacciata (ossia una focaccia) in primis. Proprio questo delizioso frutto dell’antica arte della panificazione rappresenta il motivo principale che spinge centinaia di persone a fare lunghe code al bancone del fornaio pur di acquistarne un po’. Moltissimi i giovani, specie in autunno, che arrivano a Montagnana con l’intento di fare merenda, creando dei veri e propri ingorghi all’interno del piccolo locale.

Io sono fortunato in quanto oggi trovo poca gente. In attesa che venga il mio turno mi guardo attorno e noto che sugli scaffali del negozietto si trova di tutto: pasta, conserve di pomodoro, latte e ogni prodotto necessario agli abitanti della borgata che qui si riforniscono – in assenza di supermercati – per la loro spesa. Ad impressionarmi maggiormente, tuttavia, sono delle crostate dal magnifico aspetto, farcite con confetture di ogni sorta. Non appena tocca a me ne compro una fetta, assieme ad un bel pezzo di schiacciata e ad un mix di salame e mortadella.

Uscito dalla bottega mi incammino lungo la via pedonale che affianca la parrocchia e mi siedo su d’una panchina di legno. Grazie ad un coltellino svizzero taglio la schiacciata e la farcisco con i salumi: ecco il mio pranzo. Tra un boccone e l’altro passeggio lungo il selciato, fra grappoli di antiche case. Ogni tanto si apre dinnanzi a me qualche suggestivo belvedere, dal quale è magnifico ammirare il paesaggio della vallata. Un’esperienza suggestiva che vale certamente un viaggio fin qui.

(Foto di Carlo Buliani)

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.

Articoli nei Comuni Vicini: Massa e Cozzile (1), Montecatini-Terme (1), Serravalle Pistoiese (3), Monsummano Terme (1), Pescia (2), Ponte Buggianese (1), Piteglio (1), Chiesina Uzzanese (1), San Marcello Pistoiese (2), Villa Basilica (1), Larciano (1), Altopascio (1)