29 Aprile 2008

Sotto un cielo arcobaleno una casa confortevole

di Marcello Di Sarno (Blog Santa Teresa Gallura. Interviste Sindaci)

Il sindaco di Santa Teresa Gallura Pierantonio Bardanzellu intervistato per Comuni-Italiani.it

Come si presenta la sua città a chi oggi la vive quotidianamente?
Come una casa confortevole, al cui interno gli abitanti si considerano un’unica, affiatata famiglia pronta ad affrontare in Pierantonio Bardanzellumodo coeso i vari problemi riguardanti sia la quotidianità che lo sviluppo futuro.

Tre validi motivi per visitarla?
a) la collocazione privilegiata di fronte alle “Bocche di Bonifacio”, unico e irripetibile gioiello della natura;
b) la mutevolezza dei colori del cielo e del mare con il variare della intensità della luce e del flusso delle correnti;
c) la spontanea cordialità manifestata dai teresini, che con notevoli sacrifici hanno creato un’industria dell’accoglienza di prim’ordine.

Chi ne ha fatto la storia?
Essenzialmente i suoi abitanti. Nei momenti felici e, soprattutto, in quelli difficili, i teresini sono stati sempre dei protagonisti assoluti mantenendo intatto lo spirito pionieristico che li ha sostenuti sin dal momento della fondazione del paese.

Per quale aspetto della sua città va particolarmente fiero?
Si tratta di una comunità fermamente legata alle sue tradizioni e, nel contempo, proiettata verso un’evoluzione moderna, dinamica, produttiva. E’ un mix nel quale sono fusi in modo perfettamente bilanciato l’energia dei giovani e la saggezza degli anziani. Tra l’altro, si tratta di una comunità che vanta un alto tasso di longevità.

Tra progetti da portare a termine e traguardi ambiziosi da perseguire, come vede il futuro della sua città?
Credo fermamente in un futuro denso di soddisfazioni, frutto della determinazione e della lungimiranza di uomini abituati a battersi con coraggio e intelligenza.

Una domanda che vorrebbe sentirsi rivolgere sulla sua città e la risposta che darebbe.
Quale ruolo è in grado di svolgere Santa Teresa nel contesto regionale?
Principalmente, in sintonia con gli altri comuni del territorio gallurese, quello di mantenere ben saldi i legami tra la Sardegna, la Corsica e le regioni italiane che sviluppano il loro fronte mare dall’arco ligure al territorio campano, contribuendo in maniera fattiva alla realizzazione di progetti di comune interesse tra territori che, nell’attuale assetto dell’Unione Europea, sono in grado di assumere un ruolo di grande rilevanza e di esaltare ancor più la loro centralità nell’area mediterranea.

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.

Articoli nei Comuni Vicini: Palau (1), La Maddalena (1), Arzachena (1), Tempio Pausania (1), Olbia (2), Castelsardo (1)