20 Ottobre 2008

Villacidro città turistica…

di Marina Greco (Blog Villacidro. Interviste Associazioni)

Antonio Saba, presidente della proloco di Villacidro, intervistato dalla redazione di Comuni-Italiani.it:

Come è nata la Pro Loco e che ruolo ha ricoperto nella storia del comune?
La Pro Loco è nata dall’esigenza di tutelare le tradizioni villacidresi, il suo territorio, l’ambiente; di promuovere turisticamente Villacidro con iniziative coinvolgenti a livello regionale e nazionale. Con il Comune c’è sempre stata ampia collaborazione, diciamo che la Pro Loco ne è il braccio armato in quanto per istituzione ha il compito di valorizzare il “loco”, il luogo dove opera.

Quale ruolo assolve, dal punto di vista sociale e culturale, nell’ambito territoriale? Ed in quali occasioni la Pro Loco diventa protagonista nelle attività culturali del territorio?
Favorire laggregazione e la socializzazione tra le varie componenti cittadine: anziani, giovani e bambini coinvolgendoli in manifestazioni ed in attività quali la conoscenza delle tradizioni del proprio paese. La Pro Loco organizza da ormai trentasette anni la Sagra delle ciliegie e la Fiera agroalimentare ed artigianale del territorio portando a Villacidro oltre trentamila persone in soli due giorni. Ha un Gruppo folkloristico, una scuola di Ballo sardo e degli esperti in tradizioni locali che insegnano nelle scuole primarie e secondarie della città.

Quali sono i servizi che offrite ai visitatori? Che tipo di esigenze ha chi si rivolge all’associazione?
Soprattutto informazioni su alberghi, ristoranti, bed & breakfast e manifestazioni. Informazioni sul territorio montano, abbastanza vasto e di non facile usufruibilità; guide turistiche.

Ci sono appuntamenti clou da non perdere?
Tre in modo particolare: il Premio Letterario  Nazionale Giuseppe Dessì, nel mese di Settembre, la Sagra delle ciliegie nella prima domenica di Giugno e la gara internazionale di Triathlon sempre nel mese di Giugno.

Come presidente, cosa si aspetta dal domani? Come vede la Pro Loco ed il paese proiettandoli nel futuro?
Che ci sia a livello provinciale e regionale più considerazione per l’attività  svolta dall’Associazione e quindi contributi adeguati per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio.
Il paese sta facendo grandi passi a livello culturale e turistico pertanto vedo la Pro Loco come un trampolino di lancio per tutte le attività culturali e turistiche svolte in simbiosi con le autorità comunali competenti, animati tutti da uno spirito comune: Villacidro città turistica.

Come riesce un piccolo gruppo di persone a portare avanti tante iniziative culturali e non senza alcun riscontro economico?
Perché animati da un grande amore per il paese e per le sue bellezze naturali.

Riferimenti:
Pro Loco Villacidro
Piazza Zampillo, 8
Telefono: 070-9315781

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.

Articoli nei Comuni Vicini: Arbus (1), Sanluri (2), Villanovaforru (1), Villasor (1), Villaspeciosa (1), Fluminimaggiore (1), Iglesias (2), Lunamatrona (1)