7 Luglio 2008

Alla ricerca del benessere tra scorci di paesaggi intarsiati dalla natura

di Paola Perna (Blog Castiglione d'Orcia. Interviste Terme)

Le Terme di San Filippo offrono l’occasione di ritrovare il contatto con la natura e lasciarsi entusiasmare dal suo talento innato nel plasmare e rendere delicatamente unico un territorio.
La dott.ssa Gabriella Contorni, responsabile del centro termale, intervistata per Comuni-Italiani.it.

A quando risale la scoperta delle sorgenti e in che modo hanno influito sullo sviluppo della città?
Le sorgenti termali si trovano a Bagni San Filippo, piccola frazione del comune di Castiglione d’Orcia a circa 22 km dal capoluogo. Le acque erano note già in epoca romana e la località, anche se molto piccola, è ricordata fin dal medioevo Fosso Bianco, Castiglione d’Orcia-Sienacome stazione termale, tanto più che si trova vicinissima alla via Francigena (N.d.R.: antica strada detta anche Romea che da Canterbury, città dell’Inghilterra meridionale, portava a Roma. Questo lungo asse viario attraversava le Alpi in Valle d’Aosta e scendeva dal Piemonte e dalla Lombardia nella pianura Fosso Bianco, Castiglione d’Orcia-SienaFosso Bianco, Castiglione d’Orcia-SienaPadana, valicava l’Appennino verso Berceto, attraversava la Toscana e il Lazio per raggiungere Roma – Caput Mundi).

Quali sono le caratteristiche delle acque termali e quali i benefici per la salute?
Le acque sono solfuree, solfate, calcio-magnesiache ipertermali e sono particolarmente adatte per la cura delle patologie osteoarticolari, dermatologiche, dell’orecchio naso e gola, dei bronchi e dei polmoni.

Alle vostre terme sono annesse anche strutture sportive o ricreative?
Allo stabilimento è affiancata una piscina termale all’aperto, in ambiente particolarmente caratteristico e tranquillo, e un centro benessere nel quale si effettuano trattamenti per il viso e per il corpo, e numerosi tipi di massaggi.

Quali rassegne, manifestazioni o eventi mondani organizzate?
Nella stazione termale si organizza la festa del patrono S. Filippo Benizi che cade il 22 e 23 di agosto. Essendo poi la località vicinissima ai paesi dell’Amiata e della Val d’Orcia, da qui si può facilmente accedere a tutte le numerosi manifestazioni che vi si organizzano.

Ci sono stati personaggi famosi tra i vostri ospiti?
In passato le terme sono state frequentate dai membri della famiglia Medici, la più nota dinastia principesca di Firenze, fra cui Lorenzo il Magnifico, e da altri signori del tempo.

Solo terme o la località offre anche punti di interesse storici, artistici e paesaggistici?
La località è singolare soprattutto per il suo tipico paesaggio creato dalle acque termali. Essendo molto calcaree, infatti, hanno lasciato ingenti depositi che hanno dato vita a sculture naturali di inestimabile bellezza, fra cui la famosa cascata termale sul Fosso Bianco. Degna di attenzione e di innumerevole valore storico è la sperimentazione che nel XVIII secolo fece l’architetto Leonardo de’  Vegni, utilizzando il potere tartarizzante delle acque nel campo dell’agricoltura, dell’architettura e soprattutto della decorazione. Egli produsse nella Fabbrica dé Tartari ingegnosi bassorilievi formati dal deposito calcareo delle acque i quali ebbero fama in tutta Europa. Oggi, inoltre, sono ancora visibili in loco i terrazzamenti formati dal de’ Vegni, alcune case intonacate con i residui lasciati dal passaggio dell’acqua termale, e due bassorilievi attualmente conservati nella hall dell’Hotel Terme.

In futuro, come valorizzare al meglio le risorse termali?
Le caratteristiche fondamentali di Bagni San Filippo sono la natura e la tranquillità, che la rendono unica nel panorama delle terme toscane. La valorizzazione delle risorse termali deve quindi andare di pari passo con il potenziamento di questi fattori e la loro integrazione con tutte le altre risorse artistiche, naturalistiche e gastronomiche della zona.

Riferimenti:
Nuove Terme San Filippo srl
53023 Bagni San Filippo - Castiglione d’Orcia (Siena)
Telefono: 0577-872982; Fax: 0577-872684
Indirizzo email: info@termesanfilippo.it
Sito Web: www.termesanfilippo.com

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

1 commento a “Alla ricerca del benessere tra scorci di paesaggi intarsiati dalla natura”

  1. Sara Radicia scrive:

    Io ci sono stata alcune volte e devo dire che una volta uscita ero come nuova…:-)

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.

Articoli nei Comuni Vicini: Pienza (1), Abbadia San Salvatore (2), Montalcino (1), Arcidosso (1), Santa Fiora (2), Piancastagnaio (1), Montepulciano (3), Chianciano Terme (1), Asciano (1), Sarteano (1), Murlo (1), Semproniano (1)