27 Ottobre 2011 alle 09:13

Sant’Agata di Esaro descritta da gianniB

Mappa Sant'Agata di Esaro

Sorge su una rupe, a picco sul fiume Esaro a 461 metri s.l.m. circondata da catene montuose; fondata nel periodo bizantino (VI-XI sec.) passò sotto i normanni di Roberto il Guiscardo, feudo del Monastero del Sagittario di Chiaromonte deve il toponimo alla Santa Catanese portata dagli eremiti e monaci bizantini sfuggiti ai saraceni. Da visitare il vecchio Convento di S. Francesco.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.