Archivio di Giugno 2011

Mappa Fiav

Fiavè descritta da patrizia53

Il comune di Fiavè è stato onorato da parte dell’UNESCO con il riconoscimento del sito archeologico delle palafitte come patrimonio mondiale dell’umanità.
E’ una importante zona palafitticola situata nel lago Carrera in cui sono state fatti molti ritrovamenti archeologici negli anni ‘60.

Commenti: 0
Mappa Procida
10

Procida descritta da dous

Nell’isola de “Il postino” (il film che vi trovò uno straordinario Troisi protagonista) ho letto la poesia dei suoi semplici abitanti e la solitudine dei suoi vicoli, che si arrampicano fin su quelle “terre murate”, spettatrici di tante passioni e frequentatissime processioni pasquali.

Commenti: 0
Mappa Paulilatino
8

Paulilatino descritta da licinia

Vicino alla chiesa di Santa Cristina, si trova il complesso nuragico che porta il suo nome. Ci sono vari nuraghi, ma il pozzo è decisamente la cosa più interessante: molto ben conservato, racchiuso da un recinto a forma ellittica, che ne circonda un altro a forma di “serratura”, all’interno del quale è situato il pozzo sacro. La scalinata, a forma trapezoidale scende dove facevano riti sacri.

Commenti: 0
Mappa Ozieri
7

Ozieri descritta da licinia

In mezzo alla campagna di Ozieri si trova una grande chiesa romanica del sec. XX: la Basilica di S.Antioco di Bisarcio, che oltre ad offrire gli elementi architettonici tipici del romanico, per la quiete che la circonda, dà un senso di misticità particolare.

Commenti: 0
Mappa Nuoro
9

Nuoro descritta da licinia

Una visita alla Sardegna deve comprendere anche il Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde di Nuoro; costumi, arnesi, ma soprattutto vari manichini dei famosi “mamutones” con maschera nera al volto e coi campanacci da bue legati sul dorso, accompagnati dagli “issocadores”, portatori di “soca”, la fune per prendere al laccio gli uomini, che a carnevale non mancano mai.

Sardegna > Nuoro > Nuoro (3)
Commenti: 0
Mappa Bientina
6

Bientina descritta da matteo79

il borgo artigiano di Bientina, sorge alle pendici dei Monti Pisani.
da vedere la Chiesa di Santa Maria Assunta, dove sono conservate le spoglie di San Valentino, il Museo di Arte Sacra , il Museo Etrusco e il Bosco Tanali, situato sul lato occidentale del Padule di Bientina, alle pendici dei Monti Pisani.

Commenti: 0
Mappa Pisa
10

Pisa descritta da matteo79

Antica repubblica marinara nata lungo il fiume Arno; secondo me pisa può essere considerata una delle più belle città d’italia dal punto di vista storico, cultura e architettonico; sicuramente da vedere, piazza dei miracoli, piazza dei cavalieri, la chiesa della spina, la torre guelfa, il giardino scotto, l’ orto botanico e il parco di S.Rossore.

Toscana > Pisa > Pisa (56)
Commenti: 0
Mappa Sassari
8

Sassari descritta da licinia

Conviene andare in Sardegna a maggio per non perdere due belle occasioni a Sassari: l’ultima domenica si svolge la Festa del Voto, con processione dal Duomo alla Chiesa di San Pietro, per il voto fatto durante l’ultima Guerra Mondiale; la Cavalcata Sarda, nella domenica dell’Ascensione, offre la possibilità di gustare le specialità enogastronomiche sarde oltre a vedere vari gruppi focloristici.

Commenti: 0
Mappa Vobarno
8

Vobarno descritta da Macmamauri

Uno dei Paesi più antichi della Valle Sabbia, vittima delle vicende storiche che nel periodo di massimo splendore lo videro saccheggiato a più riprese. La sua vocazione industriale era sviluppata già ai tempi della Repubblica di Venezia, quando le sue acque muovevano cartiere e magli. Dall’800 fino ad una trentina d’anni fa l’industria siderurgica costituiva la principale fonte d’occupazione.

Commenti: 0
Mappa Sassuolo
7

Sassuolo descritta da Mirco

Terzo comune della provincia per abitanti. Da vedere il Palazzo Ducale, detto anche “La Rocca”, da una terrazza una bella vista sulla Peschiera . Alle spalle del Palazzo si può fare una passeggiata al Parco Ducale. Nei dintorni, merita una visita il castello di Montegibbio, che sorge sull’omonimo colle. Nel territorio comunale si trova anche una antica stazione termale, in località Salvarola.

Commenti: 0