9 Agosto 2011 alle 09:57

Palma Campania descritta da gianniB

Mappa Palma Campania

Alle falde del monte Sant’Angelo l’antica Teglanum distrutta dal Vesuvio, i rifugiati in collina chiamarono Palma per via delle verdi palme o da un console romano di nome Palma. Divenne Palma di Nola e infine Palma Campania. Si venera San Biagio, protettore. Nel comune è presente un importante autocartodromo frequentato da tutta la regione e io stesso ho utilizzato più volte. Per chi vuol correre.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.