20 Settembre 2011 alle 12:01

Liberi descritta da gianniB

Mappa Liberi

Era denominato Schiavi di Formicola, da Slavius - Sclavia, che indicherebbe il popolo longobardo, poi Schiavi mentre con l’unità d’Italia divenne “Liberi”, città osco-sannita poi romana era campagna della grande Trebula di cui ancora conserva parte delle mura, qui Cicerone aveva una villa. Nel comune di Liberi Sant’Alfonso Maria de’ Liguori compose Le Glorie di Maria e l’inno Quann nascett Ninn.

gianniB (1623) su Campania > Caserta > Liberi (1)

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.