30 Settembre 2011 alle 12:49

Anoia descritta da gianniB

Mappa Anoia

Nata dall’espansione sull’Aspromonte dei coloni greci di Locri, che realizzarono un collegamento con Hipponion, come confermano alcuni ritrovamenti. Il toponimo greco significa “luoghi posti in alto” proprio per la sua posizione. Da visitare Anoia Antica con il borgo, la Villa Comunale, la chiesa di San Nicola Vescovo Patrono con san Sebastiano Martire festeggiati il 6 dicembre e il 20 gennaio.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.