Mappa Cormons
7

Cormons descritta da Hector Farasi

Sulla strada verso il Collio, italiano prima e sloveno poi, ci si trova a passare per questa cittadina densa di edifici antichi. Alcuni, purtroppo quasi abbandonati, altri ottimamente conservati. Ciò crea uno strano contrasto che viene placato dai vini dei produttori associati, dal prosciutto D’Osvaldo (una chicca!) e dalle due Subida.

Commenti: 0
Mappa Agrate Brianza
6

Agrate Brianza descritta da Hector Farasi

Una cittadina che profuma di ragù (e a volte di dado da brodo) in cui coesistono le aniume industriali di grosse società e centri direzionali e quelle delle vecchie corti e casali dell’ottocento con la loro memoria agricola.

Commenti: 0
Mappa Torre Boldone
6

Torre Boldone descritta da Hector Farasi

Alle porte di Bergamo conserva l’unicità di un paese ricco di verde e convivialità, con una bella chiesa che domina e tanto bosco che narra storie di gente pura.

Commenti: 0
Mappa Alzano Lombardo
7

Alzano Lombardo descritta da Hector Farasi

Un paese che custodice il prezioso Museo delle Sacrestie e un paio di ottimi ristoranti in cui i segreti della cucina bergamasca si rivelano a deliziare i palati. Affascinante camminare lungo le antiche vie alla sera.

Commenti: 0
Mappa Orio al Serio
6

Orio al Serio descritta da Hector Farasi

Piccolo paese alle porte di Bergamo soffocato dall’omonimo aeroporto,e da un enorme centro commerciale, ma le sue piccole vie hanno un fascino di paese che non soccombe.

Commenti: 0
Mappa Iseo
7

Iseo descritta da Hector Farasi

Lago, divertimento, cucina prelibata, accoglienza. Un fina settimana a Iseo equivale a una settimana di vacanza. Non dimenticarsi di prendere il battelloe andare a Montisola. (dove acquistare almeno un salame omonimo).

Commenti: 0
Mappa Orzinuovi
8

Orzinuovi descritta da Hector Farasi

Una di quelle cittadine dove il nome degli abitanti è da parole crociate, si chiamano Orceani.
Un gioiello di storia tra Milano e Brescia.
Camminare lungo i suoi portici estranea dal tempo.

Commenti: 0
Mappa Schilpario
9

Schilpario descritta da Hector Farasi

Comune turistico della Val di Scalve, rifugio nelle estati torride e paradiso invernale.
A un paio di chilometri, in località Pradella, si coltivano le migliori patate, se proverete gli gnocchi o le chicche fatti in casa non potreste non convenirne.
Ah, mi raccomando: attenti all’orso, non solo alla statua in piazza, ma anche a quello in carne e pelo, da poco tornato in zona.

Commenti: 0
Mappa Laglio
10

Laglio descritta da Hector Farasi

Non solo Clooney, ma lago, profumi, storia, antroterra, amici, e la scoperta dell’amore. Un paese per sempre legato ai suoi Viale Regina, strada vecchia e nuova. Una grigliata, un bagno, musica, risate e partenza per l’isola.

Commenti: 0
Mappa Gorno
7

Gorno descritta da Hector Farasi

Comune nella Val di Riso, Valseriana, sulla strada verso Passo Zambla. Esiste dall’anno 1000 e nel 2009 è stato dichiarato “ecomuseo” per la presenza di molti siti di storica memoria mineraria tutt’oggi visitabile che ricordano le fatiche dei nostri avi.

Commenti: 0