27 Aprile 2010 alle 21:47

Gravina in Puglia descritta da licinia

Mappa Gravina in Puglia

Due cose particolari mi rimasero di questa città: l’enorme solco nella roccia che crea lo strapiombo, da cui il nome Gravina, punteggiato di grotte in cui vissero rifugiati degli scampati di Silvium; e il portale della chiesa del Purgatorio, con due scheletri raffigurati nel timpano, e gli orsi che reggono le colonne (che ricordano la famiglia Orsini).


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.