9 Agosto 2011 alle 10:59

Soliera descritta da Mirco

Mappa Soliera

Il nome che deriva dal latino “solarium” un solaio scoperto dove si essicava il grano, ci indica le origini contadine. Il monumento più importante è il Castello Campori, residenza dei marchesi feudatari di Soliera fino all’arrivo di Napoleone, ora ospita uffici comunali e la biblioteca. A giugno si tiene la fiera di S.Giovanni, a metà ottobre “il profumo del mosto cotto” dedicata al mosto d’uva.

Mirco (128) su Emilia-Romagna > Modena > Soliera (1)

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.