22 Agosto 2011 alle 09:10

Sant’Antonio di Gallura descritta da gianniB

Mappa Sant'Antonio di Gallura

La nascita di questo paese è datata ai primi del 1900, quando un gruppo di abitanti si stanziarono intorno alla chiesa di Sant’Antonio nel comune di Calangianus da cui si è staccato. Posto su una collina e circondato da boschi di querce da sughero da cui trae economia insieme all’allevamento e all’agricoltura, offre manodopera al turismo nella vicina Arzachena. Santo patrono Sant’Antonio Abate.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.