22 Agosto 2011 alle 11:00

Ardea descritta da gianniB

Mappa Ardea

Le origini si rifanno alla sbarco di Enea e alla nascita di Roma. Siti archeologigi di grande interesse da visitare come Castrum Inui e l’area archeologica del “Monte della Noce”. La chiesa patronale di San Pietro Apostolo fu edificata nel XII sec. e conserva il fonte battesimale realizzato dallo scultore Giacomo Manzù che qui visse e il cui museo raccoglie le 400 opere da lui donate al comune.

gianniB (1623) su Lazio > Roma > Ardea (5)

  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.