Vezza d’Oglio descritta da emanuelea

Si racconta che un’alluvione distrusse l’abitato su cui sorgeva la vecchia città, sui detriti sarebbe sorta l’attuale centro con un significato di “botte”, e fu proprio per questo che venne ritrovato nel posto del disastro l’oggetto, una botte piana d’oglio che diede origine al nome. Situata sulla riva destra del fiume Oglio. Il Patrono è San Martino di Tours festeggiato l’11 novembre.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Incudine descritta da Franco Il paese di Incudine è diviso in due dal fiume ...
Vione descritta da emanuelea Canè molto bella, frazione di Vione. Molto bella la Chiesa ...
Monno descritta da Franco Monno è un comune di 566 abitanti della Val Camonica, ...
Temù descritta da emanuelea Caratteristica la ricorrenza del 23 agosto Vigilia di San Bartolomeo. ...
Edolo descritta da vicxx vivace centro montagnino crocevia per una vacanza immersi nel verde ...
27 Maggio 2013 alle 12:37: Milano descritta da Mangiatillu
11 Marzo 2013 alle 10:32: Binago descritta da bagli
21 Gennaio 2013 alle 10:19: Venegono Inferiore descritta da bagli
21 Gennaio 2013 alle 10:19: Castelnuovo Bozzente descritta da bagli
5 Dicembre 2012 alle 18:17: Vigevano descritta da MaxFelice