10

Frasso Telesino descritta da gianniB

Deriva da terra frassorum o castrum fracti originato da fraxinus l’albero raffigurato anche nello stemma civico. Fu feudo e possedimento di varie famiglie nobili dai Della Ratta agli Spinelli. Visitare la Grotta di San Michele aperta al culto dai longobardi, la Chiesa di Santa Giuliana di Nicomedia, la più antica del paese dove si venera l’omonima santa patrona festeggiata il 16 febbraio.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Melizzano descritta da gianniB Sorta nel medioevo al posto dell’antica Melae di origine sannita ...
Solopaca descritta da gianniB Un borgo medievale lungo 1,5 km sula riva del fiume ...
Telese Terme descritta da SuperAdi Telese Terme è un comune di circa 7000 abitanti ...
Sant’Agata De’ Goti descritta da Michele Nardella Sorta sull’antica Saticula, S. Agata è detta de’ Goti in ...
Moiano descritta da gianniB Sulle falde del Monte Taburno prende il nome da un ...
1 Ottobre 2016 alle 11:16: Acerra descritta da Rosy76NA
10 Marzo 2014 alle 10:53: San Bartolomeo in Galdo descritta da emanuelea
10 Febbraio 2014 alle 12:26: Agropoli descritta da emanuelea
23 Dicembre 2013 alle 19:57: Procida descritta da emanuelea
20 Dicembre 2013 alle 09:00: Portici descritta da emanuelea

Ultimi Articoli sul Blog Frasso Telesino

16 Settembre 2008 alle 23:45: La festa di San Michele Arcangelo: preghiere, falò e canti per allontanare il male (Alla Scoperta della nostra Italia)