10

Vibo Valentia descritta da gianniB

Già Monteleone di Calabria, ritorna al nome romano di Vibo Valentia dopo il fascismo. 8000 anni si storia raccontano in questa popolosa città della Costa degli Dei. Sovrastante la città c’è il castello Normanno-Svevo eretto dove sorgeva l’Acropoli di Hipponion (nome dato dai greci al sito originario di Veip o Veipone). Santo patrono: San Leoluca festeggiato il 1º marzo .

Commenti: 1

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Stefanaconi descritta da gianniB Nato su insediamenti di età Neolitica, fu casale della Contea ...
San Gregorio d’Ippona descritta da gianniB I nome deriva dal santo ed è dovuto alla presenza ...
San Costantino Calabro descritta da bernardosardano San Costantino Calabro è un piccolissimo comune addossato al proprio ...
Sant’Onofrio descritta da gianniB Il comune prende il nome dall’eremita Sant’Onofrio del Cao, che ...
Jonadi descritta da gianniB Fu casale di Mileto, appartenne a Ruggero Lauria, ai Sanseverino ...
9 Agosto 2013 alle 01:47: Castrovillari descritta da sangiopanza
11 Luglio 2013 alle 11:37: Pizzo descritta da sangiopanza
9 Luglio 2013 alle 15:34: Squillace descritta da emanuelea
8 Luglio 2013 alle 10:31: Borgia descritta da emanuelea
5 Giugno 2013 alle 09:35: Stilo descritta da emanuelea

Ultimi Articoli sul Blog Vibo Valentia

15 Settembre 2009 alle 01:32: La città dall’invitante panino (Alla Scoperta della nostra Italia)