9 Maggio 2012 alle 00:49

Mazara del Vallo descritta da antonfier

Mappa Mazara del Vallo

Quel che mi ha colpito a Mazara è stato il borgo multietnico nell’antico quartiere arabo la “KASBAH” rimesso a nuovo con i muri esterni delle case adornate di variopinte maioliche. Da non perdere il “Satiro Danzante” esposto al museo ad esso dedicato nella ex chiesa di S. Egidio. Fra non molto il Satiro parte per le olimpiadi di Londra dopo essere stato ammirato anche in Giappone. 14.05. 2012


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.