14 Novembre 2013 alle 17:22

Barile descritta da Michele Nardella

Mappa Barile

Situato su due colline tufacee ai piedi del Monte Vulture, vulcano spento, il paese venne popolato dagli albanesi che giunsero a più riprese, dal XIV al XVII secolo, ed introdussero la loro cultura (lingua, costumi e tradizioni, riti greco-cattolici). La Madonna di Costantinopoli, sua patrona, nello stemma comunale compare su un barile sormontato da un grappolo d’uva, in riferimento all’Aglianico.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.