Mappa Colli a Volturno

Descrizioni su Colli a Volturno

Regione Molise - Provincia Isernia
Descrizioni: Preferite - Più Recenti - Archiviate - In Revisione
Rete: Blog Colli a Volturno - Guida Colli a Volturno - Forum Molise

Colli a Volturno descritta da augusto giammatteo

Comune di circa 1.500 ab. di origine sannite fu distrutta dai Romani che vi si insediarono. Circondata da profumati boschi vede scorrere ai suoi piedi il fiume Volturno che Squitieri nel 1977 utilizzò per alcune scene de “Il prefetto di ferro”. Già nel 1950 il regista Camerini vi girò il film “Due mogli sono troppe”.
Per i suoi eleganti negozi fu denominata “La piccola Parigi”.

Commenti: 0
8

Colli a Volturno descritta da Bruno S.

Colli a Volturno, posta a confine delle regioni Abruzzo e Molise, sorge su tre colline ricche di boschi, da visitare la Chiesa Madre costruita nel punto più alto di tutto il paese ed è anche la più antica, ancora la chiesa di San Leonardo, con gli affreschi di Pietro Brunetto ed infine la fortificazione sannitica in località Monte San Paolo.

Commenti: 0

Colli a Volturno descritta da MaLuMA

Paesino arroccato su ripide roccie che partono dal fiume Volturno ancora vicino sorgente.
Molto pittoresco il centro storico cartterizzato da piccoli vicoli.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Rocchetta a Volturno descritta da Maria Minopoli Nel comune di Rocchetta si trova il piccolo paese di ...
Montaquila descritta da Bruno S. Da visitare i ruderi dell’antico borgo fortificato; la sua ...
Fornelli descritta da MaLuMA Il paese è in cima ad una collina tutta ricoperta ...
Scapoli descritta da Maria Minopoli Scapoli è ubicato ai piedi delle Mainarde. Una piacevole passeggiata ...
Cerro al Volturno descritta da bernardosardano Cerro al Volturno è un piccolo comune di circa 1.500 ...
10 Marzo 2014 alle 10:55: Tufara descritta da emanuelea
12 Novembre 2013 alle 16:38: Pietracatella descritta da Michele Nardella
6 Maggio 2013 alle 17:44: Portocannone descritta da Michele Nardella
6 Maggio 2013 alle 17:44: San Martino in Pensilis descritta da Michele Nardella
16 Ottobre 2012 alle 14:43: Agnone descritta da Ricc48