10

Sant’Agata De’ Goti descritta da Bruno S.

Bellissima cittadina ricca di storia, costruita su una rocca di tufo, alle falde del monte Taburno, da visitare le tante chiese ricche di affreschi ed il castello ducale. Suggestiva la vista dal ponte delle casa a strapiombo sul vallone sottostante. Ottima la cucina, con i suoi prodotti tipici, mela annurca, vino ed olio.

Commenti: 0

Sant’Agata De’ Goti descritta da Michele Nardella

Sorta sull’antica Saticula, S. Agata è detta de’ Goti in quanto nel XIV secolo fu data in feudo da Roberto d’Angiò alla famiglia francese De Goth. Il borgo antico, davvero suggestivo e pittoresco, emerge da uno sperone tufaceo situato tra i torrenti Martorano e Riello, affluenti del fiume Isclero. La sua planimetria ha una curiosa forma semicircolare ed ospita il Duomo e mirabili chiese e palazzi.

Commenti: 0
9

Sant’Agata De’ Goti descritta da Rosy76NA

Per gli amanti dei piccoli borghi antichi…

…non fatevi sfuggire una piacevole passeggiata per Sant’Agata De’ Goti!

Molto caratteristica, molto piacevole e passeggiando passeggiando non fatevi sfuggire i prodotti tipici in salumeria e pasticceria!

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Moiano descritta da gianniB Sulle falde del Monte Taburno prende il nome da un ...
Durazzano descritta da gianniB Con Forchia di Cervino e con Cervino era in provincia ...
Arienzo descritta da Daria Castaldo Una serie di vialetti alberati si snodano attraverso il ...
Dugenta descritta da gianniB E’ adagiata lungo la valle del fiume Volturno, fu ...
Airola descritta da gianniB Deriva il nome da un longobardo feudum Airoaldi, citato nell’820. ...
1 Ottobre 2016 alle 11:16: Acerra descritta da Rosy76NA
10 Marzo 2014 alle 10:53: San Bartolomeo in Galdo descritta da emanuelea
10 Febbraio 2014 alle 12:26: Agropoli descritta da emanuelea
23 Dicembre 2013 alle 19:57: Procida descritta da emanuelea
20 Dicembre 2013 alle 09:00: Portici descritta da emanuelea

Ultimi Articoli sul Blog Sant'Agata De' Goti

31 Ottobre 2008 alle 13:38: Pesseggiando per le vie di uno dei borghi più belli d’Italia (Alla Scoperta della nostra Italia)