10

Budrio descritta da gianniB

Deriva da Butrium “burrone, scarpata” e nella struttura del comune si intravedono le geometrie della centuriazione romana. Nel medioevo divenne castello e poi borgo fortificato. Il paese è conosciuto in tutto il mondo per la sua “ocarina”, strumento musicale di terracotta creato dal budriese Giuseppe Donati visitare il Museo dell’ocarina e degli strumenti in terracotta. Patrono san Lorenzo.

Commenti: 0
6

Budrio descritta da adelio fedeli

A testimonianza delle origini romane , la geometrrica divisione dei campi e l’impostazione urbana del centro storico . Restano alcuni torrioni cilindrici delle mura , costruiti nel 1376 per volere del cardinale Albornoz .Da visitare il Museo dell’Ocarina , dove sono raccolti modelli e materiale che documentano la storia di questo strumento di terracotta .

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Castenaso descritta da gianniB Il nome Castrum Nasicae in latino fa comprendere la nascita ...
Granarolo dell’Emilia descritta da gianniB Dai reperti etruschi, celtici e romani si deduce una frequentazione ...
Minerbio descritta da dous Ricordo l’atmosfera di pianura sonnecchiante, il borgo con le case ...
Ozzano dell’Emilia descritta da gianniB Ozzano nasce da quella che era chiamata Claterna di origine ...
Medicina descritta da adelio fedeli Borgo a pianta rettangolare , un tempo circoscritto dalla antiche ...
7 Gennaio 2014 alle 14:46: Novellara descritta da Mirco
18 Dicembre 2013 alle 10:17: Campagnola Emilia descritta da Mirco
17 Dicembre 2013 alle 12:26: Modena descritta da emanuelea
30 Novembre 2013 alle 11:14: Vernasca descritta da lapochka
12 Novembre 2013 alle 16:39: Cesena descritta da Michele Nardella

Ultimi Articoli sul Blog Budrio

15 Ottobre 2009 alle 18:14: Budrio e l’arte nata “per scherzo” (Interviste Artigiani)