Mappa Lavagna

Descrizioni su Lavagna

Regione Liguria - Provincia Genova
Descrizioni: Preferite - Più Recenti - Archiviate - In Revisione
Rete: Blog Lavagna - Guida Lavagna - Forum Liguria

Lavagna descritta da pitzimba Descrizione del mese

A Lavagna scorre il fiume Entella, che la divide dal comune di Chiavari.
Questa zona è Oasi faunistica e vi è l’habitat di acqua dolce e quello salmastro dell’estuario. Armati di un buon binocolo possiamo osservare con un po’ di fortuna e pazienza il Martin pescatore, il Corriere piccolo, l’Usignolo di fiume, la Ballerina, oltre che fringuelli, cardellini, gabbiani e anatre.

Commenti: 0

Lavagna descritta da Paola S

Arrivando a piedi dalla stazione, dopo qualche incrocio poco artistico, finalmente si imboccano gli stretti carrugi del centro storico, in fondo ai quali si coglie la vista mozzafiato della Basilica di Santo Stefano, torreggiante coi suoi due campanili sopra la scalinata alla fine di piazza Marconi. Dalla scalinata si gode la vista di Lavagna distesa verso il mare.

Commenti: 0
7

Lavagna descritta da elenacosta

Singolare nel nome, ma piacevole nella via principale che dal mare si conclude nella piazza in parte colonnata con una scalinata singolare della chiesa di S. Stefano, Lavagna è famosa per la manifestazione della Torta dei Fieschi, che per 2 sere, riechiggia lo sposalizzio medievale della nobile famiglia del luogo!

Commenti: 0
9

Lavagna descritta da carla armanino

Ci sono opere del Piola all’interno della Collegiata di Santo Stefano, c’è un bel centro storico, ma soprattutto c’è una lunga meravigliosa spiaggia che dall’Entella, comprendendo Cavi, arriva fino a Sestri Levante. E’ una spiaggia tutta di sabbia, non proprio finissima, su cui si alternano poche zone libere e stabilimenti balneari.

Commenti: 0
8

Lavagna descritta da Romlat

Il suo nome di associa immediatamente all’ardesia, utilizzata per le lavagne, anche se oggi vive essenzialmente di turismo. E’ disposta sulla riva sinistra dell’Entella che la divide da Chiavari e conserva nel centro la sua struttura medioevale. Assolutamente da non perdere la visita alla Chiesa di S.Giulia di Centaura, dalla quale il panorama spazia sulla costa da Portofino a Sestri Levante.

Commenti: 0
8

Lavagna descritta da antonfier

Lavagna è una ridente cittadina nel Golfo del Tigullio che ha una passeggiata a mare abbastanza lunga che si estende fino a Cavi e dalla quale si accede alla spiaggia libera o ai lidi a pagamento. D’inverno è frequentata dagli anziani e dai bambini che possono così godere di un clima mite. Ha una bella pista ciclabile lungo il fiume Entella. Al di là del fiume c’è Chiavari.

Commenti: 0

Lavagna descritta da betti1955

Lavagna situata nella riviera del levante genovese. Si estende sulla piana alluvionale del fiume Entella. Il centro storico medievale ancora oggi abitato è piacevole per passeggiare. Le colline intorno sono coltivate prevalentemente ad ulivo. L’oliva lavagnina, coltura molto diffusa nel Tigullio permette la produzione di un ottimo olio.

Commenti: 0
10

Lavagna descritta da gianniB

Si trova lungo la costa della Riviera ligure di levante nel Tigullio orientale. Centro sviluppato in epoca romana con il nome latino di Lavania. Il nome è rimasto inalterato fino a trasformarsi nell’attuale toponimo di Lavagna. La città vive principalmente di turismo estivo avendo numerosi lidi balneari molto attrezzati e invitanti, frequentati anche dai comuni vicini e retrostanti.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Cogorno descritta da elenacosta La basilica dei Fieschi e il borgo antico adiacente, è ...
Carasco descritta da elenacosta A 5 km da Chiavari ed andando verso l’interno, Carasco ...
Ne descritta da Romlat Questo comune, compreso nel parco naturale dell’Aveto,da qualche tempo ...
Zoagli descritta da elenacosta Piccolo borghetto di mare che vive la vita nella piazza ...
16 Luglio 2013 alle 10:28: Sarzana descritta da emanuelea
16 Luglio 2013 alle 10:28: Vezzano Ligure descritta da emanuelea
16 Luglio 2013 alle 10:28: La Spezia descritta da emanuelea
21 Dicembre 2012 alle 14:51: Dolcedo descritta da Parpuin
23 Novembre 2012 alle 19:25: Bonassola descritta da MaxFelice