Andria descritta da emanuelea

Molto bello e caratteristico è il suo centro storico con la stupenda piazza, le vie strette ed i vicoli con monumenti di grande pregio. Fuori città è da visitare il Castel del Monte, oggi Patrimonio dell’Umanità, in cima ad una collina, realizzato nel secolo XIII da Federico II di Svevia. Si presenta imponente a pianta ottagonale. Un’opera grandiosa con un’ingresso a due rampe di scale simmetriche

Commenti: 0

Andria descritta da antdilad

Città più popolosa del Nordbarese con titolo di sede Vescovile sin dal medioevo.Oltre la periferia in alcune parti persino squallida,anche il centro storico è stato alterato da distorta crescita edilizia.Fuori porta è la Chiesa di Sant’Agostino,iniziata dai Templari,la chiesa di San Francesco ed il Duomo poco conservano delle fattezze originali;originale è il museo del confetto”G.Mucci”.

Commenti: 0
8

Andria descritta da zioseb

Secondo la leggenda il fondatorei di Andria fù il greco Diomede. Al giorno d’oggi la città al centro di un territorio agricolo molto fertile è diventata un grosso produttore di olio e vino. Il simbolo della città e di tutta la Puglia è Castel del Monte dalla particolarissima forma a pianta ottagonale. Costruito da Federico II è diventato patrimonio dell’unesco dal 1996.

Commenti: 0

Andria descritta da piru24

Andria, con i suoi 100.000 abitanti, è uno dei più grandi centri della Puglia e con Barletta e Trani hanno costituito la nuova provincia BAT. A pochi chilometri sorge Castel del Monte dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità e costruito nel XIII secolo da Federico di Svevia. In città sono present,oltre a tante opere architettoniche, i anche tre alti campanili.

Commenti: 0

Andria descritta da emmaromanazzi

Andria, per la presenza dei soi tre alti campanili è conosciuta anche come la città dei tre campanili.Simbolo principale è Castel del Monte che sorge su una collina in una frazione di Andria, fatto realizzare da Federico II di Svevia, presenta una sola trifora rivolta verso la città. Vi è anche una Andria sotterranea, abitazioni medioevali che si snodano nei sotterranei del centro storico.

Commenti: 0
8

Andria descritta da odissea881

Città in cui sono nato. Nel passato aveva superato la soglia dei 100.000 abitanti. Paese dell’entroterra barese prettamente agricolo, ma con il passare degli anni ha assunto una veste cittadina con industrie e fabbriche. Tempo fà c’erano molti laboratori per la produzione di intimo (uomo, donna e bambino). Di forte tradizione è la storia della squadra di calcio, travagliata anche da una radiazione

Commenti: 0

Andria descritta da dvarrese

I 400 caratteri a disposizione non sono sufficienti per descrivere le emozioni che producono i territori e le visite dei centri storici pugliesi. Descrivendo Andria non si può eludere Federico II di Svevia, di sua moglie sepolta nella Cattedrale, del Palazzo Ducale, della Chiesa di S. Domenico, del Santuario di S. Maria dei Miracoli e del Castel del Monte.

Commenti: 0
10

Andria descritta da gianniB

Pochi sanno che Giuseppe Garibaldi fu eletto deputato del Regno presso il collegio elettorale di Andria.
Ma Andria è famosa per il misterioso Castel del Monte, un edificio del XIII secolo costruito dall’imperatore Federico II in Puglia, nell’attuale frazione omonima. Nel 1996 l’UNESCO lo ha iscritto sulla lista dei Patrimoni dell’umanità per la perfezione delle sue forme. Da visitare !!!!!

Commenti: 0

Andria descritta da Michele Nardella

E’ uno dei tre cocapoluoghi della provincia BAT. Il suo skyline si caratterizza per l’emergenza dei tre campanili di S. Francesco, del Duomo e di S. Domenico, tutte chiese interessanti da visitare insieme a tutto il centro storico di questa città definita Fidelis da Federico II che a 18 km da qui fece erigere il celebre Castel del Monte, a pianta ottagonale con cortile e otto torri ottagonali.

Commenti: 0

Andria descritta da licinia

Basta guardare il centesimo di €uro, e valeva di stare su una moneta di maggior valore: sto parlando di CASTEL DEL MONTE. Questo straordinario castello Federiciano, è il più geometrico che si possa trovare: ottagonale, con 8 torri ottagonali: sembra la Sua corona! Alto su di un colle, isolato nella campagna delle Murge si scorge da lontano e si viene attirati nel mistero del perchè fu fatto così.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Barletta descritta da Mario Aielli Città della Puglia,bagnata dal Mare Adriatico, è situata all’estremità settentrionale ...
Trani descritta da Maxmt65 Ci sono stato solo per una breve sosta ma sapendo ...
Corato descritta da piru24 Secondo alcune fonti sembrerebbe che Corato, grosso centro di ...
Margherita di Savoia descritta da Michele Nardella Già appartenente alla provincia di Foggia, oggi è nella BAT. ...
Bisceglie descritta da antdilad Popoloso e pomposo centro agricolo costiero dalle ignote origini.Il centro ...
10 Marzo 2014 alle 10:55: San Marco la Catola descritta da emanuelea
8 Marzo 2014 alle 15:50: Alberona descritta da lapochka
7 Marzo 2014 alle 16:19: Roseto Valfortore descritta da emanuelea
7 Marzo 2014 alle 16:19: Alberona descritta da emanuelea
7 Marzo 2014 alle 16:19: Accadia descritta da emanuelea

Ultimi Articoli sul Blog Andria

7 Luglio 2008 alle 13:39: Andria e la fortezza dei numeri (Alla Scoperta della nostra Italia)
31 Maggio 2008 alle 11:11: Il confetto: una musica dolcissima che entusiasma ed inebria… (Interviste Musei)