7

Reggio Emilia descritta da arzan

Reggio accoglie chi arriva dall’autostrada con i ponti di Calatrava, simboli di una città in evoluzione. Il centro è ricco di piazze, palazzi e chiese da scoprire: la devozione mariana si esprime nella Basilica della Ghiara, mentre il Duomo, più volte rimaneggiato, è testimone della storia. Al patrono è dedicata la basilica di San Prospero e all’estro creativo la Galleria Parmeggiani.

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da alexZalex

La porta di ingresso di Reggio Emilia è diventata recentemente quella sequenza mirabile di tre ponti spettacolari progettati dall’architetto Calatrava, visibili dall’autostrada del sole e che segnano senza possibilità di errore la posizione della città.
Un sosta per ammirare i ponti è quasi imprescindibile, da lì poi è un balzo arrivare alla città piena di palazzi, chiese e monumenti.

Commenti: 0
9

Reggio Emilia descritta da kikivezz

Amore e odio, piccola ma grande, di vedute ristrette eppure accogliente, una città dalle mille contraddizioni capace oggi di valorizzare i suoi tesori e i luoghi pubblici. Ne sono esempio la centralissima Piazza Martiri del 7 Luglio, riqualificata nel 2008 e Piazza Scapinelli, adiacente alla multietnica via Roma, in cui lavori sono terminati nel marzo 2012.

Commenti: 0
8

Reggio Emilia descritta da grisogani

Una delle cose che ci salta subito all’occhio passeggiando per le vie del centro, è la via Emilia dell’epoca Romana. Nel centro troviamo gli edifici più antichi, risalenti all’epoca medievale. I musei Civici che contengono una grande raccolta naturalistica, oltre a collezioni d’arte e di archeologia. E’ una vera piccola grande città d’arte.

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da DGIANKY

Leggendo la storia sulla città, pare che già Cicerone la nominò nel 77 a.C. Nell’alto Medioevo si hanno le prime notizie del Cristianesimo. Dopo il mille con Matilde di Canossa, regina di uno stato, leggenda, che si estende da Mantova a Lucca, da Firenze al delkta del Po ecc. Qui mi fermo e posso capire perché il famoso Parmiggiano Reggiano è conteso con il famoso Grana padano.

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da silcon66

Il centro storico di Reggio Emilia a differenza delle città confinanti, è stato reso tutto pedonabile e il traffico di mezzi a motore è praticamente nullo. E’ veramente un piacere girarlo, si può fare salotto nelle varie piazze e non mancano i piccoli locali per aperitivi serali. Unica nota dolente che le sale cinematografiche che un tempo erano numerose, sono state chiuse si trovano in periferia

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da paolospagg

Reggio Emilia ha sempre sofferto un po’ la vicinanza di Parma e Modena sopratutto dal punto di vista dell’arte ma negli ultimi anni è riuscita a ridurre questo gap grazie agli splendidi Ponti di Santiago Calatrava ed alla bellissima collezione di arte contemporanea della Fondazione Achille Maramotti veri fiori all’occhiello della città

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da Paola S

Quanti tricolori moderni e storici ho visto appesi per tutta la città quando sono passata da Reggio Emilia lo scorso febbraio!
Una città viva e attuale, ma dove palpita la storia. Belle chiese, piazze, portici e palazzi con i colori caldi tipici delle città emiliane.

Commenti: 0

Reggio Emilia descritta da daniele1357

Ci sono solo due città al mondo ad avere ben tre ponti firmati da Santiago Calatrava, la prima è stata Reggio Emilia poi arriverà Dallas.
La zona attorno ai nuovi ponti non è ancora ben sviluppata.

Commenti: 1

Reggio Emilia descritta da Michele Nardella

Nella città nacque il 7/1/1797 il Tricolore della Repubblica Cispadana, a bande orizzontali verdi, bianche e rosse, precursore della futura bandiera italiana. Esso è conservato nella Sala del Tricolore del Municipio, già adibita a biblioteca. Il centro cittadino, che ha il suo cuore in Piazza Prampolini col Duomo ed il Municipio, contiene significativi edifici civili e religiosi come S. Prospero.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Albinea descritta da arzan Il comune di Albinea incorpora le prime colline che si ...
Vezzano sul Crostolo descritta da paolospagg Il Parco Matildico di Montalto, comune di Vezzano sul Crostolo, ...
Scandiano descritta da Mirco Il monumento più importante è sicuramente la Rocca dei Boiardo ...
Bibbiano descritta da arzan Comune a vocazione agricola, ai piedi delle colline “matildiche”. Recenti ...
Viano descritta da paolospagg Il comune di Viano è situata nella zona pedemontana della ...
7 Gennaio 2014 alle 14:46: Novellara descritta da Mirco
18 Dicembre 2013 alle 10:17: Campagnola Emilia descritta da Mirco
17 Dicembre 2013 alle 12:26: Modena descritta da emanuelea
30 Novembre 2013 alle 11:14: Vernasca descritta da lapochka
12 Novembre 2013 alle 16:39: Cesena descritta da Michele Nardella

Ultimi Articoli sul Blog Reggio Emilia

16 Marzo 2009 alle 14:52: Il miglior approccio della patria del tricolore (Interviste Sindaci)