Mappa Cremona

Cremona descritta da Rossella De Amici

Regina della bassa padana, è anche città di fiume: il Po che la lambisce e ne caratterizza il paesaggio.Il grande fiume costituisce per gli abitanti uno sfogo per piacevoli attività nel tempo libero e nel contempo ospita un importante porto per le navi di trasporto fluviale.Da visitare la stupenda Piazza del Comune di stampo medievale dove sorge il Torrazzo, imponente campanile del XIII secolo

Commenti: 0
Mappa Pizzighettone

Pizzighettone descritta da Rossella De Amici

E’ un destino un po’ gotico quello di Pizzighettone. Città fortezza per celti, romani, per il comune di Cremona, su su fino ai Savoia, a Napoleone all’Italia unita. Si può tuttora ammirare la possente cerchia muraria dove rimangono visibili le celle di uno dei più duri carceri di massima sicurezza, smantellato solo nel 1954. La Torre del Guado fu anch’essa carcere, di un re, Francesco I Valois.

Commenti: 0
Mappa Soncino
7

Soncino descritta da KETTYFA

soncino e la sua rocca … un imponente edificio appartenente agli sforza signori di Milano, eretto con destinazione ad uso militare , con ben 4 torri . oggi 2 sono adibite a museo archeologico. a pochi passi dalla rocca un vecchio mulino ben conservato .. molti palazzi con fregi e intagli , una sorta di visita nel passato alla conoscenza del medioevo.

Commenti: 0
Mappa Rivolta d'Adda

Rivolta d’Adda descritta da mari3007

Rivolta è un comune di ca. 8.000 abitanti in provincia di Cremona e a 30 km da Milano. Prende il nome dal fiume Adda che scorre nel suo territorio. Le sue origini risalgono al medioevo. La piazza del paese è quasi interamente occupata dal complesso della basilica di Santa Maria e San Sigismondo che risale all’XI° secolo su cui svetta una pregevole torre campanaria alta ca. 45 mt.

Commenti: 0
Mappa Soncino

Soncino descritta da emanuelea

Trovansi nella pianura Padana, al centro della Lombardia, sulle rive del fiume Oglio in zona ricca di fontanili e risorgive. Da vedere perchè è molto bella la Rocca Sforzesca del XV secolo, sorta come importante struttura militare costituita da un ampio cortile attorniato da quattro torri, tre a pianta quadrata ed una cilindrica. Interessanti i due chilometri di mura medioevali.

Commenti: 0
Mappa Cremona

Cremona descritta da lola23

Quando arrivi a Cremona trovi prima i quartieri periferici, un pò simili in tutte le cittadine padane, ma quando entri nel suo cuore medievale ti stupisce con la sua sobria eleganza. Già nota in epoca romana, vi regnarono i Pallavicino, i Cavalcabo ed i Visconti. E’ terra di liutai famosi quali Stradivari, Guarnieri e Amati. Ottima la mostarda di frutta.

Commenti: 0
Mappa Rivolta d'Adda

Rivolta d’Adda descritta da Micky80

Da visitare sicuramente il Parco della Preistoria meta di molte famiglie e di altrettante gite scolastiche per riscoprire come vissero i dinosauri e vederli a grandezza naturale.

Commenti: 0
Mappa Genivolta

Genivolta descritta da photo studio

Per gli amanti dei due pedali è d’obbligo una escursione lungo la pista ciclabile che partendo da Genivolta arriva alla località chiamata “tombe morte”
In un imponente complesso di opere idrauliche si incontrano il Naviglio Civico di Cremona,il Naviglio Grande Pallavicino e il Canale Vacchelli che si incrociano e si scavalcano riversando parte delle loro acque in una dozzina di piccole rogge.

Commenti: 0
Mappa Cumignano sul Naviglio

Cumignano sul Naviglio descritta da photo studio

Meritano una visita:
La chiesa di San Giorgio Martire collocato sopra un dosso tra la strada Trigolo-Ticengo e il naviglio Pallavicino.
La cascina Castelletto Barbò alla conluenza tra la roggia Castella e il naviglio civico di Cremona.
Le piste ciclabili che costeggiano il naviglio Pallavicino e il canale Vacchelli in un ambiente incontaminato .

Commenti: 0
Mappa Casalbuttano ed Uniti

Casalbuttano ed Uniti descritta da photo studio

Le origini risalgono al XI secolo, era presente un castello che fu demolito nel 700.
Nel 1212 vi fu una battaglia fra Cremona e Milano e l’intero paese fu dato alle fiamme.
Interessante da vedere è La Torre della Norma, costruzione in stile neogotico del 186o circa fatta erigere da Ferdinando Turina quale arredo del parco padronale e così chiamata per ricordare Vincenzo Bellini che fu ospite.

Commenti: 0
Elenco Comuni: Acquanegra Cremonese, Agnadello, Annicco, Azzanello, Bagnolo Cremasco, Bonemerse, Bordolano (1), Ca' d'Andrea, Calvatone, Camisano, Campagnola Cremasca, Capergnanica, Cappella Cantone, Cappella de' Picenardi, Capralba, Casalbuttano ed Uniti (1), Casale Cremasco-Vidolasco, Casaletto Ceredano, Casaletto di Sopra, Casaletto Vaprio, Casalmaggiore (2), Casalmorano, Castel Gabbiano, Casteldidone, Castelleone (2), Castelverde (2), Castelvisconti, Cella Dati, Chieve, Cicognolo (1), Cingia de' Botti, Corte de' Cortesi con Cignone, Corte de' Frati, Credera Rubbiano, Crema (2), Cremona (10), Cremosano, Crotta d'Adda, Cumignano sul Naviglio (1), Derovere, Dovera, Drizzona, Fiesco, Formigara, Gabbioneta-Binanuova, Gadesco-Pieve Delmona, Genivolta (1), Gerre de' Caprioli, Gombito, Grontardo, Grumello Cremonese ed Uniti, Gussola, Isola Dovarese (1), Izano (1), Madignano, Malagnino, Martignana di Po, Monte Cremasco, Montodine (1), Moscazzano, Motta Baluffi, Offanengo, Olmeneta, Ostiano (2), Paderno Ponchielli (1), Palazzo Pignano, Pandino, Persico Dosimo, Pescarolo ed Uniti (1), Pessina Cremonese, Piadena, Pianengo, Pieranica, Pieve d'Olmi (1), Pieve San Giacomo, Pizzighettone (2), Pozzaglio ed Uniti, Quintano, Ricengo, Ripalta Arpina, Ripalta Cremasca, Ripalta Guerina, Rivarolo del Re ed Uniti, Rivolta d'Adda (6), Robecco d'Oglio (1), Romanengo, Salvirola, San Bassano, San Daniele Po (1), San Giovanni in Croce (1), San Martino del Lago, Scandolara Ravara (1), Scandolara Ripa d'Oglio (2), Sergnano, Sesto ed Uniti, Solarolo Rainerio, Soncino (7), Soresina, Sospiro, Spinadesco (1), Spineda, Spino d'Adda (1), Stagno Lombardo, Ticengo, Torlino Vimercati, Tornata, Torre de' Picenardi (2), Torricella del Pizzo, Trescore Cremasco, Trigolo, Vaiano Cremasco, Vailate, Vescovato (1), Volongo, Voltido