Descrizioni comuni d'Italia

Descrizioni: Preferite - Più Recenti - In Revisione
Runner - Comuni più Descritti - Comuni senza Descrizioni - Archiviate
Rete: Blog Italia - Guida Wiki - Forum Comuni

Elenco Regioni: Abruzzo (465), Basilicata (278), Calabria (638), Campania (1165), Emilia-Romagna (792), Friuli-Venezia Giulia (485), Lazio (1165), Liguria (697), Lombardia (1417), Marche (492), Molise (162), Piemonte (1163), Puglia (1055), Sardegna (668), Sicilia (985), Toscana (1369), Trentino-Alto Adige (706), Umbria (566), Valle d'Aosta (258), Veneto (1168)
Mappa Acerra

Acerra descritta da Rosy76NA

Visitate il Museo di Pulcinella del Folklore e della Civiltà Contadina ed il Castello Baronale situato nell’omonima piazza, durante i tanti eventi quali ad esempio: decorazioni natalizie, spettacoli di rievocazione storica pasquali o di assedio e incendio (settembre/ottobre). Visitate il Parco Archeologico Di Suessula e passeggiate magari facendo un bel bagno alla “Sorgente del Riullo”.

Commenti: 0
Mappa Cantalice

Cantalice descritta da Justinawind

Bellissimo borgo medievale con la Chiesa di San Felice nel punto più alto del paese alla quale conduce una famosa scalinata, e il Massiccio di Terminillo sullo sfondo. Il paese è inserito nel Cammino di San Francesco, il percorso di 80 km sulle tracce del santo di Assisi. Per gli amanti della mountain bike c’è un percorso su Terminillo di 47 km su un dislivello di oltre 1600 m.

Commenti: 0
Mappa Marcetelli

Marcetelli descritta da Justinawind

Il più piccolo per il numero di abitanti comune sabino. Si trova su uno sperone roccioso, e dai tempi antichi rappresentava ottimo posto per la difesa. Il comune è noto per la bellezza naturalistica del posto - Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia. Da visitare per la Sagra della Castagna Rossa, tipica del Cicolano, per assaggiare il gelato di castagne e l’amaro di castagne.

Commenti: 0
Mappa Cantalupo in Sabina

Cantalupo in Sabina descritta da Justinawind

Da ormai 11 anni vi si svolge nella prima settimana di settembre ARTEr.ie, ovvero Rassegna di Ipotesi Espressive. Le caratteristiche di questa manifestazione sono l’assenza di circolazione di denaro a tutti i livelli (gli artisti non vengono pagati e il pubblico non paga i biglietti) e proposte libere fatte da artisti che hanno voglia di sperimentarsi direttamente col pubblico. Da partecipare!

Commenti: 0
Mappa Cittareale

Cittareale descritta da Justinawind

Comune anche se piccolo, ha molto da offrire. Interessante la manifestazione Nitriti d’Autunno - fiera di cavalli, muli, asini, mucche e pecore. Per gli appassionati di speleologia assolutamente da esplorare la Grotta della Sibilla, con la sua profondità di 450 m e lunghezza di oltre 2650 m è una delle più grandi e belle grotte laziali. Ricordatevi anche di assaggiare la birra locale “Alta Quota”.

Commenti: 0
Mappa Castelnuovo di Farfa

Castelnuovo di Farfa descritta da Justinawind

Il comune fa parte delle Città dell’Olio. Da vedere il Museo dell’Olio, dedicato all’olio della Sabina che il medico Galeno definì come il migliore del mondo antico. Il museo si trova nel cinquecentesco Palazzo Perelli. Un percorso pedonale nella campagna porta all’antica chiesa di San Donato e al Giardino degli Ulivi del Mondo, dove vengono coltivate diverse specie del bacino del Mediterraneo.

Commenti: 0
Mappa Venezia
10

Venezia descritta da Rosy76NA

Incantevole città, imperdibile Piazza San Marco con visita ai monumenti presenti, passeggiar per ponti (ce ne sono tantissimi e tutti da osservare), acquistare una maschera (anche se non è Carnevale) e per gli amanti degli aperitivi e vita mondana un cicchetto ed un giro in gondola al tramonto.
Solo se non si soffre di mal di mare la si ama!
Perfetta per gli amanti della fotografia.

Veneto > Venezia > Venezia (126)
Commenti: 0
Mappa Tufara

Tufara descritta da emanuelea

Si attraversa la collina per giungere nel borgo caratteristico per il suo castello. Si possono intravedere boschi e campi di cereali con piantagione di ulivi. Il castello domina il borgo realizzato dai longobardi da dove si intravede il campanile della Chiesa Madre. Il Patrono del borgo è San Giovanni Eremita che viene festeggiato il 28 agosto di ogni anno.

Commenti: 0
Mappa San Marco la Catola

San Marco la Catola descritta da emanuelea

Interessante e molto bello il borgo situato a circa 683 metri sul livello del mare. Da assistere alla festa patronale, il 19 Agosto, con il gioco delle jaletta. I cavalieri rappresentano i rioni (che sono sette) sfidandosi nell’infilare la “verga”, cioè un bastone appuntito, nella fessura della tinozza piena d’acqua. Interessante anche la fiera di San Francesco, il 4 Ottobre.

Commenti: 0
Mappa San Bartolomeo in Galdo

San Bartolomeo in Galdo descritta da emanuelea

Interessante e molto bello il centro storico con la sua Chiesa Madre. Caratteristiche alcune abitazioni con i loro portali di stemmi gentilizi delle famiglie notabili della zona. Fra i palazzi interessanti c’è il palazzo Catalano che è al centro del borgo storico oltre al palazzo Martini. Il Patrono del borgo è San Bartolomeo Apostolo che viene festeggiato il 24 agosto di ogni anno.

Commenti: 0